Quantcast
Pallanuoto

Luca Damonte lascia il campionato italiano: giocherà nel Ferencváros

Cresciuto nella Rari Nantes Savona, è reduce da un'ottima stagione col Telimar

Carige Savona Vs Telimar Palermo

Arenzano. Luca Damonte, classe 1992, per la prima volta giocherà un campionato al di fuori dell’Italia. Infatti è stato tesserato dal Ferencváros, squadra ungherese che ha vinto per ventitré volte il proprio campionato nazionale e quest’anno è stata finalista in Champions League, dopo averla vinta nel 2019.

Damonte, nel giro della Nazionale per diversi anni, cresciuto nella Rari Nantes Savona, nel 2010 ha vissuto una stagione al Nervi e poi ha fatto ritorno in calottina biancorossa con cui ha conquistato la sua prima Coppa Len nel 2012. Nel 2015 il trasferimento al Brescia, dove è arrivata la seconda Coppa Len, poi di nuovo al Savona prima di approdare allo Sport Management, dove ha militato per due stagioni.

Capocannoniere della società di Busto Arsizio, nella stagione annullata a causa della pandemia da Covid-19 si trovava al quarto posto della classifica marcatori, a quota 40 reti.

Un anno fa era approdato al Telimar Palermo, matricola rivelazione del campionato che si è classificata al quarto posto in Serie A1 ed è giunta terza in Coppa Italia. Damonte è stato il miglior marcatore stagionale della squadra siciliana.

Luca al suo attivo anche due scudetti Under 20, una finale di Champions League, due Mondiali giovanili, un Europeo giovanile, due Universiadi e ben 20 presenze con il Settebello con il quale ha conquistato una medaglia di bronzo in Europa Cup.

damonte

L’annuncio della società ungherese