Quantcast
Staff

Ligorna, Roberto Scelfo: “Ci prendiamo il premio di questa Serie D dopo una stagione di sacrifici”

Il collaboratore tecnico della prima squadra e allenatore del settore giovanile ha detto la propria in merito alla stagione dei biancoblù

Vado Ligure. Un commento oculato al termine di una serie di festeggiamenti davvero sfrenata. Si sarebbe potuto titolare anche in questa maniera l’intervento di Roberto Scelfo, collaboratore tecnico della prima squadra e allenatore del settore giovanile il quale ha optato per rilasciare alcune dichiarazioni al termine della finale vinta dal Ligorna per 3-1.

Un ultimo atto che quindi non ha galvanizzato soltanto i membri della società ed i giocatori in campo, ma anche quei membri dello staff che, in maniera silenziosa, contribuiscono in realtà in modo decisivo a qualsiasi tipo di risultato ottenuto dalla squadra in cui militano.

Una partita come detto senza storia quella del Chittolina, un epilogo netto che ha permesso a Scelfo di esordire dicendo: “Quando tutti dicevano che non saremmo ripartiti ci abbiamo sempre creduto, la società inoltre ha allestito una rosa importante e questi sono i risultati di tanto lavoro.”

Successivamente da parte dell’intervistato è anche arrivata un’attenta analisi dedicata al percorso del Ligorna, squadra quasi sempre capace di strappare consensi giocando spesso meglio degli avversari. Il collaboratore tecnico della prima squadra ha sottolineato come i biancoblù siano stati capaci di dimostrare il proprio valore, questo ottenendo un traguardo davvero prestigioso.

In seguito è toccato alla partita di domenica essere raccontata, con Scelfo che ha dichiarato: “Siamo una formazione che quando spinge sull’acceleratore va forte, abbiamo avuto quattro occasioni nitide e siglato tre reti, questo ha contribuito a tagliare gli appoggi ai nostri rivali.”

L’allenatore del settore giovanile dei biancoblù ha poi proseguito la propria serie di elogi, questo sottolineando l’entusiasmo presente intorno ai colori del Ligorna anche precedentemente alla vittoria del campionato di Eccellenza. Per quanto riguarda invece il vivaio, l’intervistato ha aggiunto che ci sarà tanto lavoro da svolgere per rendere competitive delle formazioni di ragazzi che dovranno essere all’altezza del primo livello del calcio dilettantistico italiano.

Infine Roberto Scelfo ha concluso dichiarando: “Questa è stata una vittoria del gruppo, una splendida affermazione della società la quale è partita con degli obiettivi riuscendo poi a raggiungerli non smettendo mai di credere in essi.”

leggi anche
Cairese Vs Ligorna
Finale playoff
Eccellenza, il Ligorna non sbaglia e centra l’obiettivo: biancoblù promossi in Serie D
Lorenzo Dotto
Fuoriclasse
Ligorna, Lorenzo Dotto festeggia la promozione: “Siamo contentissimi”
Stefano Ricci
La voce del dg
Ligorna, Stefano Ricci: “Quest’anno non era semplice, il Chittolina mi porta fortuna”