Quantcast
Ottima prestazione

Ligorna, Lorenzo Dotto: “Il mister ci chiede sempre di andare a prendere alti gli avversari, siamo contenti per la vittoria”

Non poteva mancare il commento da parte dell’autore del secondo gol per la squadra di Monteforte, il quale ha raccontato le sue sensazioni ai nostri microfoni

Genova. Ieri allo stadio di via Solimano è andata in scena l’appassionante sfida tra Ligorna e Genova Calcio, due formazioni con valori differenti determinate a far bene per vincere e convincere. Dopotutto, una volta raggiunte le semifinali playoff del campionato di Eccellenza, crederci inizia a diventare un vero e proprio imperativo per chiunque, un motivo in più per dare il massimo approcciando le gare nella miglior maniera possibile.

Alla fine è stato 3-2 per la formazione allenata da Luca Monteforte, un risultato confortante che lascia tuttavia i discorsi qualificazione completamente in bilico. Al ritorno infatti basterà un 1-0 alla squadra di mister Beppe Maisano per ottenere il passaggio del turno, questo in virtù delle due reti segnate fuori casa.

Nonostante ciò, come comprensibile, al termine del match è stata grande festa per i tifosi dei padroni di casa presenti sugli spalti, tornati dopo una lunga assenza grazie ai confortanti dati sulla pandemia riscontrati nelle ultime settimane.

Nell’ampio post partita dedicato oltre al mister hanno poi preso la parola anche alcuni interpreti del Ligorna, tra i quali l’autore del secondo gol, Lorenzo Dotto: “Il mister ci chiede di andare a prendere alti i nostri avversari, quindi ovunque vada il mio opponente io ho il compito di seguirlo”.

In seguito un pensiero rivolto alla sfida di ritorno, un match che il centrocampista classe ‘97 si augura possa andare nel migliore dei modi, proprio come quello di ieri.

Successivamente è anche arrivato un commento su Botta, compagno di reparto con il quale si è creato un buon feeling: “Mi trovo bene con lui, ha molta esperienza e mi aiuta in mezzo al campo, è davvero molto molto forte”.

Infine Dotto ha dichiarato che lui ed i compagni stanno continuando ad allenarsi al massimo, questo per continuare ad inseguire l’obiettivo promozione. È così terminata l’intervista al numero 8 del Ligorna, protagonista fin qui di un campionato davvero esaltante.

leggi anche
  • Semifinali
    Eccellenza: il Ligorna si aggiudica il primo round: contro la Genova Calcio finisce 3-2
    Ligorna e Genova Calcio
  • Barlume di normalità
    Ligorna, Monteforte vulcanico: “Oggi ha vinto il calcio, grandissima reazione dei miei ragazzi dopo lo svantaggio”
    Luca Monteforte
  • Mixed zone
    Ligorna, Mattia Placido: “Partita bella e combattuta, abbiamo fatto un grande primo tempo”
    Mattia Placido
  • Zona mista
    Ligorna, Roberto Scelfo: “È sempre il campo che parla, dobbiamo dimostrare la nostra forza”
    Roberto Scelfo