Imbarchi traghetti, ancora una mattinata di code sul nodo autostradale genovese - Genova 24
Weekend caldo

Imbarchi traghetti, ancora una mattinata di code sul nodo autostradale genovese

Molti veicoli in direzione del porto, ingorghi a Genova Ovest e code su A12, A10 e A7

code imbarchi

Genova. Con otto navi in partenza tra questa mattina e questa sera per Sardegna e Sicilia, la Corsica, Barcellona e il nord Africa, sono moltissimi anche i passeggeri che si sono riversati sul nodo autostradale genovese da prima dell’alba.

Sono registrate ancora code all’uscita del casello di Genova Ovest, proprio per via del forte afflusso di veicoli agli imbarchi dei traghetti, e ripercussioni su tutto il nodo genovese. Fortunatamente l’assenza, come da programma, di cantieri Aspi attivi rende meno pesante la formazione di ingorghi.

L’invito delle compagnie è a presentarsi ai varchi portuali con dovuto anticipo per non rischiare di perdere la nave visto che, per via dei controlli Covid, le operazioni di imbarco sono più prolungate.

Code sono segnalate sulla A17 Milano Genova tra il bivio A7/A12 Genova-Livorno e Genova Sampierdarena per traffico intenso sulla viabilità ordinaria. Ma anche sulla A12 all’altezza deò bivio A12/A7 Milano-Genova provenendo da Livorno verso Genova per traffico intenso.

C’è poi coda sulla A10 tra Genova Aeroporto e Bivio A10/A7 Milano-Genova per traffico intenso sulla viabilità ordinaria, e sulla A26 tra Masone e Pra’, verso sud.

E’ invece a causa di lavori in corso che ci sono code per un chilometro sulla A10 in direzione ponente tra Prà e Arenzano.