Quantcast
Pallanuoto

Il centroboa croato Luka Loncar approda alla Pro Recco

"È la migliore squadra di pallanuoto del mondo, un club che convive con la pressione di dover vincere"

Luka Loncar

Recco. Luka Loncar è un nuovo giocatore della Pro Recco. Il centroboa croato, nato a Zagabria il 26 giugno 1987, arriva dallo Jug Dubrovnik, formazione in cui militava dal 2015. È cresciuto nella Mladost e ha giocato per due stagioni (2011/2013) nel Brescia. Con la sua nazionale ha vinto il campionato del mondo a Budapest nel 2017 e l’argento olimpico a Rio 2016. Si lega al club campione d’Europa con un contratto biennale.

La Pro Recco è la migliore squadra di pallanuoto del mondo, un club che convive con la pressione di dover vincere: quando mi ha chiamato il presidente Felugo ho sentito un grande onore. Mi sono confrontato con la mia famiglia, poi nel giro di qualche giorno ho deciso di accettare questa sfida. Sono davvero curioso di scoprire il mondo Pro Recco, di allenarmi con tanti campioni ogni giorno. Sono convinto che anche alla mia età potrò imparare molto, a partire dai miei due colleghi di reparto: Aicardi è tra i più forti del mondo da oltre dieci anni, Hallock mi piace molto, penso abbia un grande potenziale. E poi, finalmente, non avrò più Ivovic come avversario – sorride Loncar – ma allenarmi con lui sarà certamente stimolante. L’obiettivo principale per me è sempre quello di dare il cento per cento per la squadra, aiutarla in ogni modo a vincere”.

In panchina troverà Sandro Sukno con cui sta condividendo il ritiro in nazionale: “È una grande persona che ha sempre voglia di migliorarsi, un perfezionista con la mentalità da vincente – afferma -. Sono contento di ritrovarlo in panchina a settembre a Recco”.

leggi anche
Zeno Bertoli
Stagione 21/22
Pro Recco, dopo Cannella ecco un difensore: Zeno Bertoli è un nuovo giocatore dei biancocelesti