Quantcast
Parola al capitano

Genova Calcio, capitan Luca Riggio non fa drammi: “Dobbiamo essere orgogliosi di essere arrivati in semifinale”

Il difensore dei biancorossi al termine del match perso per 0-3 contro il Ligorna ha scelto di dire la sua ai nostri microfoni

Genova. Ieri come noto si è disputata la semifinale di ritorno tra Genova Calcio e Ligorna. Un match quello andato in scena all’Italo Ferrando di Cornigliano che ha visto trionfare gli ospiti con il netto risultato di 0-3, una partita divertente e ben giocata la quale dopo l’esperimento di domenica scorsa ha anche potuto godere nuovamente della presenza dei tifosi sugli spalti.

Un epilogo quello maturato nella semifinale di ritorno in salsa genovese che sicuramente ha lasciato l’amaro in bocca all’undici guidato da Beppe Maisano, squadra coriacea capace spesso di esaltarsi proprio nelle difficoltà. Un’eliminazione che comunque non cancella l’ottima stagione disputata dalla Genova Calcio e che anzi, permette alla formazione del presidente Marco Vacca di progettare un futuro il quale si prospetta davvero roseo.

Al termine del match non potevano mancare le parole del capitano Luca Riggio, giocatore dimostratosi lucido nell’analizzare una sfida viziata anche da alcune scelte arbitrali etichettate come “dubbie” proprio dal tecnico Maisano. Questo l’esordio del difensore biancorosso: “È un ritorno – non era sceso in campo nella partita di andata, ndr – che lascia un po’ di amaro in bocca. Credo però che dovremmo essere orgogliosi del fatto di essere arrivati in semifinale giocandocela contro una grande squadra come il Ligorna.”

In seguito il carismatico giocatore della Genova Calcio ha anche posto una lente di ingrandimento sul ritorno dei tifosi allo stadio, una splendida cornice ritrovata che non ha potuto scaturire altro sentimento se non quello di un grandissimo piacere provato da tutti gli interpreti scesi in campo.

Infine è poi arrivato un commento sull’impiego di moltissimi giovani durante questo rivoluzionato campionato di Eccellenza. Queste le parole di Riggio: “Penso che la forza di questa squadra sia stato proprio il gruppo dei ragazzi, sono stati tutti molto umili ascoltando sempre coloro i quali come me avevano più esperienza di loro, hanno meritato di giocarsi questa semifinale”.

Si è così conclusa l’intervista a Luca Riggio, attento difensore quest’anno agli ordini di mister Maisano che da questa sera potrà godersi le proprie meritate vacanze.

leggi anche
Ecco gli scatti della semifinale di ritorno di Eccellenza
Semifinali di ritorno
Dotto, Tracanna e un autogol di Chiriaco lanciano il Ligorna: Genova Calcio al tappeto, biancoblù in finale
Francesco Serinelli
Amarezza
Genova Calcio, Leonardo Serinelli: “È stata una partita intensa, con questo caldo abbiamo fatto fatica”
Francesco Maisano
Post partita
Genova Calcio, Francesco Maisano: “Partita equilibrata, i particolari hanno fatto la differenza”
Giuseppe Maisano
Fuoco dentro
Genova Calcio, mister Maisano non ci sta: “All’inizio del secondo tempo mi è sembrato che per noi ci fosse un rigore”