Quantcast
Antipasto

Dal 16 al 20 giugno a Genova le barche e il villaggio dell’Ocean Race, la ripartenza è all’insegna della vela

In attesa del Grand finale del 2023, cinque giorni di eventi, tavole rotonde, regate e mostre al village del porto antico

Genova. In attesa del Grand Finale del 2023, quando a Genova terminerà una delle regate veliche più prestigiose del mondo – The Ocean Race – il capoluogo ligure si appresta a vivere un prologo interessante e che rappresenta anche il tentativo di ripartenza per turismo e grandi eventi.

Arriveranno, a seconda di come soffierà il vento, tra il 16 e il 17 giugno al porto antico di Genova le barche che stanno partecipando alla Ocean Race Europe. La presentazione dei cinque giorni genovesi di eventi dedicati al mare, alla vela e all’ambiente – dal 16 al 20 giugno – è avvenuta questa mattina nella sede del Genova Blue District alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Genova Marco Bucci, alla sua prima uscita in pubblico dopo tre settimane di stop per motivi di salute, della presidente dello Steering Committee Genova The Grand Finale 2022-23, Evelina Christillin, e con il collegamento di Richard Brisius, presidente di The Ocean Race e del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

“Oggi è emozionante ripartire da qui – ha detto Bucci, accolto da un applauso – perché questo è un progetto su cui lavoriamo da tempo e che ha il suo avvio ufficiale”. Bucci ha spiegato che complessivamente per The Ocean Race Genova investirà 8,5 milioni di euro “ma ce ne aspettiamo il triplo in ricadute economiche”.

Il programma è ricco. L’apertura del villaggio dell’Ocean Race al porto antico sarà giovedì 17 alle 17 ma già il 16 giugno si terrà un importante appuntamento. In collegamento tra Genova, Alicante e Bruxelles la conferenza Ocean Race Summits vedrà la partecipazione in streaming anche di Ursula Von Der Leyen, presidente della Commissione Europea e del ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani. “Presenteremo alcuni progetti importanti per salvaguardare l’ecosistema marino”, ha detto il sindaco di Genova.

Nel pomeriggio di giovedì 17 giugno oltre alle barche a vela della regata, prodigi della tecnica portate dai migliori equipaggi al mondo, anche l’arrivo di Nave Vespucci, storica eccellenza della Marina Militare. Resterà ormeggiata fino a domenica per essere ammirata dai genovesi e dai turisti. Tra gli appuntamenti del villaggio Ocean Race Europe, uscite in barca per i ragazzi, una regata sulle imbarcazioni in gara, un musical sul tema dell’inquinamento da microplastica, una mostra “Blue Genova” e ancora laboratori, convegni e tavole rotonde.

“Questo è un progetto che ha in sé il crisma della ripartenza – ha affermato Evelina Christillin – dimostreremo ancora una volta, così come in passato, di essere un Paese in grado di organizzare grandi eventi sportivi”.

Alla conferenza stampa anche i saluti, via streaming, del presidente di Ocean Race, Richard Brisius: “Dopo Lorient, Cascais e Alicante stiamo per arrivare a Genova Italia e non potevo pensare ad arrivo migliore – ha affermato – la gara è molto combattuta e non sapremo chi sarà il vincitore fino all’arrivo, queste 12 barche che stanno girando per l’Europa non sono soltanto un grande momento sportivo ma anche un simbolo di unità”.

Il presidente della Regione Giovanni Toti ha fatto un augurio di buona riuscita per un appuntamento “importante per la ripartenza, nel giorno del ritorno della Liguria in zona bianca, e un antipasto di quello che sarà nel 2023”.

Più informazioni
leggi anche
palazzo lomellino piano nobile
Evento
The Ocean Race, Genova apre i “Rolli del Mare”: ecco il programma delle visite gratuite