Quantcast
Distinguo

Corteo Ex Ilva, Uil prende le distanze: “Solidarietà agli agenti provocati da un gruppo di facinorosi”

"Il ricorso alla prepotenza non è mai una soluzione, anzi, un terribile appiglio per l'azienda"

corteo 25 giugno ex ilva

Genova. Qualche momento di tensione questa mattina durante la manifestazione dei lavoratori ex Ilva che hanno “assediato i palazzi”, portando la loro protesta prima sotto la prefettura, poi sotto Tursi e infine sotto la sede di Regione Liguria: qualche spintone e qualche manganellata hanno fatto salire la temperatura, senza per fortuna sfociare in situazioni più pesanti.

Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria e Antonio Apa, segretario generale Uilm Genova, hanno preso le distanze dalle “violenze”: ‘Solidarietà alle lavoratrici e i lavoratori delle forze dell’ordine che oggi, nel corso della manifestazione dei lavoratori ex Ilva, sono stati provocati da alcune frange facinorose che tentavano di farsi aggredire, durante la protesta alla quale noi avevamo aderito con il giusto spirito”

“Siamo fortemente preoccupati per la procedura di cassa integrazione avviata dall’ex Ilva, siamo preoccupati per l’assenza del governo in questa vertenza complicata – hanno sottolineato in una nota stampa – tuttavia Uil Liguria e Uilm Liguria si disocciano dai tafferugli avvenuti davanti alla Prefettura di Genova. Il ricorso alla prepotenza non è mai una soluzione, anzi, un terribile appiglio per l’azienda. Crediamo nella forza del negoziato e della persuasione politica. Siamo in attesa di dire la nostra al ministro Orlando per poter convincere l’azienda che il rilancio passa da un piano industriale, dalla produzione e dalla piena occupazione. Siamo disponibili fin da subito alla ripresa del negoziato per ovviare alle scelte unilaterali dell’azienda”.

leggi anche
corteo 25 giugno ex ilva
Alta tensione
Ex Ilva: i lavoratori assediano i “palazzi del potere” a Genova, tafferugli con la polizia
corteo 25 giugno ex ilva
Alta tensione
Ex Ilva, scontri tra lavoratori in corteo e polizia davanti alla prefettura di Genova
corteo 25 giugno ex ilva
Reazione
Scontri ex Ilva, il sindacato Siap: “Solidarietà ai poliziotti, violenza molto grave”
corteo 25 giugno ex ilva
Niente da fare
Ex Ilva, fallito “l’assalto al fortino”: i lavoratori non riescono a far sospendere la cassa integrazione
Generico luglio 2021
Scontro
Ex Ilva, la segreteria Uilm esautora il delegato Fabio Ceraudo: “Fatto gravissimo”