Col metro avvolgibile prendeva i soldi delle offerte: è un 64enne il razziatore della chiesa di Zoagli - Genova 24
Beccato

Col metro avvolgibile prendeva i soldi delle offerte: è un 64enne il razziatore della chiesa di Zoagli

Dopo diversi 'colpi' è stato sorpreso sul sagrato della parrocchiale

furto offerte chiesa

Zoagli. E’ stato beccato con le mani nel sacco, o meglio con le mani nella cassetta. Parliamo di un 64enne, senza fissa dimora, che da giorni razziava le offerte della chiesa parrocchiale.

Ad individuarlo i carabinieri del posto, che dopo le denunce dei giorni scorsi si sono appostati sul sagrato, individuando il sospetto: secondo quanto comunicato dai militari, a seguito di una perquisizione personale gli sarebbero stati trovato addosso gli attrezzi del ‘mestiere’, vale a dire una porzione di metro in allumino del “tipo avvolgibile” alla cui estremità era stata applicato del nastro adesivo, utilizzato per essere inserito all’interno della cassetta delle offerte ed asportarne i soldi.

L’uomo è stato quindi denunciato a piede libero per possesso di chiavi alterate o di grimaldelli, mentre lo strumento ‘artigianale’ è stato sequestrato.