"Via l'ora di religione e recupero dell'Ici", la proposta di Potere al Popolo. Mantero: "Stato si dimostri laico" - Genova 24
Rilancio

“Via l’ora di religione e recupero dell’Ici”, la proposta di Potere al Popolo. Mantero: “Stato si dimostri laico”

Ma non solo: "Lo Stato ora si dimostri laico veramente e calendarizzi subito una mozione sul tema"

Generica

Genova. Non si placa lo strascico di polemiche riguardo la posizione di una parte della curia romana sulla Ddl Zan, che ha messo in discussione anche il Concordato sottoscritto tra lo Stato Italiano e la Chiesa Cattolica.

Sul punto interviene anche il senatore ligure Matteo Mantero: “Alla luce di queste ingerenze, l’Italia si dimostri uno Stato veramente laico e calendarizzi, nel più breve tempo possibile, la mozione presentata e sottoscritta nel 2019, da me e da un nutrito gruppo di parlamentari laici di diversi schieramenti, che intende rivedere i rapporti tra la Chiesa cattolica e lo Stato italiano, in occasione dei 90 anni del Concordato”.

La mozione prevede tra l’altro, la sostituzione dell’ora di religione con un’ora di educazione civica, il recupero dell’ICI sui beni immobili della Chiesa e di rivedere la ripartizione dell’8 x mille. Il senatore conclude mandando una stoccata agli ex compagni pentastellati: “Visto che i Cinque Stelle si sono sempre professati un movimento laico, salvo qualche sporadico bacio alle reliquie di San Gennaro, sottoscriva la mozione e ne appoggi la calendarizzazione d’urgenza”.