Quantcast
In piena notte

Chiama la polizia per una lite con il vicino e accoglie gli agenti con la pistola in pugno

E' successo in piazza dell'Agnello. Solo in un secondo momento gli agenti hanno capito che si trattava di un'arma da soft air

volante notte generica

Genova. Ha chiamato la polizia per una lite con un vicino di casa che lamentava il volume dello stereo troppo alto e dopo un po’ gli avrebbe tirato una bottiglia dalla finestra.

Lui così ha chiamato il 112 ma nel frattempo ha deciso di ‘farsi giustizia da solo’ impugnando una pistola da soft air.

Ed è così che ha accolto i poliziotti aprendogli la porta. E’ successo ieri sera dopo mezzanotte in piazza dell’agnello in centro storico. Protagonista un 25enne sardo. Gli agenti sulle prime hanno temuto si trattasse di una pistola vera e hanno faticato per convincerlo ad abbassare l’arma.

Per questo il 25enne è stato denunciato per minacce gravi a pubblico ufficiale.

Più informazioni