Quantcast
Il sondaggio

Cashback, i genovesi ne sanno meno di quello che credono

Il 25% degli intervistati non sapeva di poter ricevere un rimborso del 10%

carta di credito, pos, bancomat

Genova. Cos’è e come funziona il Cashback? Dal questionario – realizzato dalla classe 4RI, relazione internazionale per il marketing dell’istituto tecnico commerciale Gastaldi Abba di Genova e proposto a marzo 2021, è emerso che che il 10% degli intervistati, uno su dieci, non ne avesse neppure mai sentito parlare. L’indagine, che ha coinvolto 300 persone fra i 46 e i 60 anni, di cui l’80% residenti a Genova, ha anche rilevato come se il 90% degli intervistati ha dichiarato di conoscere il servizio, nelle successive risposte dove si chiedono i dettagli, il 30% non è stato in grado di rispondere correttamente.

Inoltre, nell’ambito del sondaggio è stato chiesto non solo se il cashback è valido per acquisti in negozi online, negozi fisici o in entrambi ma anche se sapessero del rimborso del 10%. Il risultato è stato che il 25% non lo sa mentre il 12% ha sbagliato.

La funzione del cashback è quella di avere un piccolo ritorno economico dai nostri acquisti, sostenendo le attività commerciali rispetto agli acquisti online. Tuttavia al momento l’11% non ha ancora scaricato l’app (IO.it) apposita.

Gli studenti concludono affermando di essere “molto colpiti nell’osservare come la maggior parte delle persone sia convinta di conoscere un argomento per poi scoprire che le informazioni fondamentali e leggermente più complesse rispetto alle altre siano ignorate. Il cashback è uno strumento interessante e con delle potenzialità da non sottovalutare, riteniamo sia
assolutamente necessario conoscerne il funzionamento e applicarlo ogni qualvolta vi sia la possibilità.”

Più informazioni