Quantcast
Aspettando la finale

Cairese-Ligorna in 24 lettere

Il countdown è iniziato e domenica 20 giugno, si giocherà, ore 17.30, al “Chittolina” di Vado Ligure, la finalissima valevole la conquista della Serie D

Cl

Genova. Il count down è iniziato e domenica 20 giugno, si giocherà, ore 17.30, al “Chittolina” di Vado Ligure, la finalissima Cairese-Ligorna, valevole la conquista della Serie D.

Abbiamo pensato di analizzare in 24 lettere la gara Cairese-Ligorna...

A come Alessi, cannoniere intramontabile, pronto a vincere l’ennesima sfida della sua carriera
B come Botta, il Jorginho del Ligorna, punto di riferimento di ogni manovra di gioco
C come Chiarabini, attaccante completo e moderno dei genovesi, merita la categoria superiore
D come Dotto, giocatore straordinario, che unisce la qualità (davvero tanta) alla quantità
E come eleganza di gioco proposta da entrambe le contendenti
F come fiducia, che hanno nei propri mezzi Cairese e Ligorna
G come Giribone, il direttore sportivo valbormidese, tra gli artefici della costruzione della squadra
H come Hola (Ciao) il saluto in argentino di Sergio Soldano, che assieme a Caviglia supportano mister Benzi nel lavoro settimanale
I  come insieme in Serie D… è quello che si augurano le società
J  come Juventus, che in latino significa gioventù… i due team ne hanno in abbondanza
K come King, la cui traduzione inglese di ‘Re’ la cui corona è ambita, a fine gara, dai capitani delle due contendenti
L come Laoretti, il direttore generale della Cairese, che grazie anche al suo arrivo in società ha permesso ai gialloblù di effettuare un percorso vincente
M come Moretti, i fratelli della Cairese, forti in campo e nella vita di tutti i giorni
N come Numeri, inteso come risultato, in quanto rappresentano la cartina tornasole della stagione di Cairese e Ligorna
O come “o la va, o la spacca” …
P come Pastorino, El Pitu è cresciuto in maniera esponenziale
Q come Quadri (leggi i giocatori) della pinacoteca calcistica ligure
R come Ricci, direttore generale del Ligorna, capacità ed esperienza al servizio della società
S come Saviozzi, il capitano, la bandiera della Cairese
T come Tripoli, attaccante del Ligorna, spesso decisivo sotto porta
U come un uomo solo al comando: Alberto Saracco, il presidente del Ligorna, artefice del progetto vincente dei genovesi
V come “vincere aiuta a vincere…” il motto stagionale di Cairese e Ligorna
W come W Luca Monteforte e Mario Benzi, i mister
Z  come zoccolo duro, la forza dello spogliatoio

leggi anche
Luca Monteforte
Arbitri e numeri
Eccellenza, il Ligorna di Luca Monteforte a un passo dall’obiettivo promozione