Quantcast
Di nuovo

Ancora una fuga di gas nei cantieri della Fiera: deviato l’accesso per l’hub vaccinale

Durante i lavori di sistemazione dell'ingresso dell'area, un escavatore ha accidentalmente rotto una condotta

Fuga di gas alla Fiera di Genova

Aggiornamento ore 17.40 – L’emergenza è rientrata e l’accesso ordinario all’area destinata al centro vaccinazione ripristinato

Genova. Una nuova fuga di gas è stata rilevata in questi minuti presso il cantiere della Fiera di Genova, obbligando alla chiusura del varco di accesso di levante. Per questo motivo l’ingresso all’hub vaccinale è stato spostato da via dei Pescatori, con un percorso sostitutivo gestito dalla polizia locale.

Sul posto anche i Vigili del Fuoco che stanno cercando di trovare l’origine del guasto: secondo le prime ricostruzioni anche questa volta si tratterebbe di una rottura dovuta ai lavori di escavazione dei canali del Waterfront di Levante. Al momento non si registrano restrizioni alla viabilità urbana o evacuazioni di sorta. La navetta bus per raggiungere il centro vaccinale è stato sospeso.

“E’ stata lesionata una grossa condotta che porta il gas alla zona portuale – ha spiegato ai microfoni di Genova24 il comandante dei vigili del fuoco Giancarlo Moreschi – al momento la zona è stata messa in sicurezza, mentre i tecnici di Ireti stanno cercando di chiudere il flusso a monte della perdita”. Il guasto dovrebbe risolversi nelle prossime ore.

Questo guasto segue quello accaduto lo scorso 17 maggio, quando durante le operazioni di cantiere furono danneggiati i condotti di gas e acqua della zona, obbligando alla chiusura della sopraelevata per qualche ora, e, di fatti, bloccando la città. 

leggi anche
fuga di gas fiera
Attenzione
Maxi fuga di gas e acqua alla Fiera, chiusa la sopraelevata tra Foce e uscita Casaccie in entrambi i sensi
fuga gas e acqua fiera
Allarme rientrato
Maxi fuga di gas e acqua, sopraelevata riaperta: due giorni per finire l’intervento