Quantcast
Ipotesi

Vaccino Covid, Figliuolo: “AstraZeneca anche per gli under 60, stiamo valutando”

"Ema dice che va bene per tutti. Ci sono effetti collaterali ma sono infinitesimali"

Liguria. Vaccino AstraZeneca anche per gli under 60. È questa l’ipotesi in fase di valutazione da parte del generale Figliuolo, che si sta confrontando con l’Iss e il Cts. Ad annunciarlo è lo stesso commissario per l’emergenza, durante l’inaugurazione dell’hub vaccinale al polo acquatico di Roma.

“I vaccini vanno impiegati tutti – ha affermato Figliuolo – Astrazeneca è consigliato a determinate classi ma l’Ema dice che va bene per tutti. Ci sono effetti collaterali ma sono infinitesimali. Se non impieghiamo tutti i vaccini il ritmo della campagna non raggiunge gli obiettivi nei tempi prefissati”.

Potrebbe dunque esserci l’ennesimo cambiamento in quella che ormai sembra essere una soap opera dal titolo: “Un posto per Astrazeneca”. Un vaccino che ha riscosso molto clamore ed è al centro del dibattito pubblico ormai da mesi a causa delle numerose modifiche sul target di riferimento. Prima, infatti, il farmaco inglese era consigliato agli under 60, poi dopo la sospensione per alcuni casi di trombosi sospette e le verifiche dell’Ema, la raccomandazione era di somministrarlo a chi aveva più di 60 anni. Cosa che accade ancora oggi, ma che presto potrebbe cambiare.

leggi anche
  • Campagna
    Liguria pronta a usare AstraZeneca sugli under 60, Toti: “Il vaccino non si può scegliere”