Quantcast
Ferrovie

Trasporti, via libera in consiglio regionale a odg del Pd su ripristino del treni Thello

Sulla tratta Marsiglia Genova Milano. L'alternativa è la sostituzione con degli intercity

Genova. Via libera all’unanimità all’ordine del giorno proposto dai consiglieri del Partito Democratico Sergio Rossetti e Enrico Ioculano che impegna il Presidente e la Giunta ligure ad attivarsi con il ministero dei Trasporti perché vengano ripristinate le tre coppie di treni Thello che servivano la tratta Milano/Nizza-Marsiglia passando per Genova o sostituite con Intercity sulle stesse tratte, per sostenere la mobilità in Liguria in virtù anche delle gravi condizioni in cui versano le autostrade liguri e tutto il sistema in generale della viabilità stradale.

Il documento è stato approvato oggi pomeriggio nel corso della seduta del Consiglio Regionale della Liguria.

“La soppressione – spiegano i due consiglieri firmatari dell’ordine del giorno – oltre ad eliminare un servizio fondamentale, determina ricadute occupazionali dirette e indirette. Il danno consequenziale alla soppressione dei tre treni sarebbe un danno alla ripresa del turismo mentre il valore del contratto di servizio regionale non risulta sufficiente a dare copertura ai maggiori chilometri richiesti”.

“Le stesse organizzazioni sindacali di categoria avevano ricordato inoltre che ‘le tre coppie di Thello erano originariamente treni Intercity di Trenitalia finanziati dal contratto di servizio universale, poi sostituiti da treni a mercato eserciti da una società di diritto francese controllata da Trenitalia, che ha valutato profittevole quel tipo di servizio visti gli elevatissimi coefficienti di riempimento”, concludono.