Trapianto di fegato al San Martino: la 'prima' paziente sarà già dimessa domani - Genova 24
Successo

Trapianto di fegato al San Martino: la ‘prima’ paziente sarà già dimessa domani

Le sue condizioni sono sempre state buone e domani potrà concludere il suo percorso ospedaliero

Nuovo blocco operatorio ospedale San Martino

Genova. La Direzione dell’Ospedale Policlinico San Martino comunica che la paziente trapiantata di fegato in data 7 maggio 2021, di anni 57, è in buone condizioni cliniche e domani verrà dimessa dal Policlinico.

La direzione “Rinnova il ringraziamento a tutta l’equipe che ha permesso il riavvio dei trapianti di fegato, a conferma che il Policlinico è ormai pronto per proseguire su questa strada”.

Questa operazione è stata la prima dopo 9 anni di assenza, in cui i pazienti liguri erano costretti a spostarsi in Lombardia, per interventi del genere. l centro trapianti si trova all’interno del Monoblocco e condivide alcuni spazi con il centro trapianti di rene. Nel 2012 la struttura era stata smantellata, fatto che aveva sollevato un lungo scontro politico all’interno del consiglio regionale e aveva portato anche a un’inchiesta della magistratura. Il cambio ai vertici di Alisa, con l’addio dell’ex commissario Locatelli, ha sbloccato una situazione alla quale il policlinico stava lavorando da tempo.

leggi anche
Generica
Nuova era
San Martino, primo trapianto di fegato 9 anni dopo la chiusura del centro trapianti
Generica
Decorso
San Martino, la paziente trapiantata di fegato è in buone condizioni