Quantcast
Disastro

Sori, la manutenzione del ponte sull’Aurelia durerà tutta l’estate: traffico a rischio caos

I cantieri dovevano partire a marzo ma sono slittati nel pieno della stagione turistica

Genova. Si parte con la stagione balneare. Anzi no, si sta in coda. Dopo le incertezze riguarda le condizioni di percorribilità delle nostre autostrade ligure, per il levante genovese arriva una nuova tegola: lunedì scorso a Sori sono iniziati i lavori sul ponte dell’Aurelia che limiteranno la viabilità per tutto, o quasi, il periodo estivo.

L’intervento, commissionato da Anas per la manutenzione straordinaria dell’infrastruttura, prevede la fresatura dell’asfalto, il ripristino della soletta, l’impermeabilizzazione della pavimentazione e la canalizzazione delle acque, evitando così scarichi d’acqua nella centrale area sottostante. Tempistiche stimate 90 giorni da inizio cantiere, cioè lunedì scorso.

Per tutto questo tempo la viabilità sarà regolata con un senso unico alternato regolato da un semaforo, che tradotto vuol dire code e traffico in tilt in entrambe le direzioni in ogni giornata “da mare”, visto che Sori è strategicamente nel fulcro della costa del levante genovese, e a metà tra i caselli di Genova Nervi e Recco.

Sul piede di guerra l’amministrazione civica che ha potuto solamente prendere atto dello slittamento delle tempistiche: inizialmente, infatti, i lavori sarebbero dovuti partire il 30 marzo, per essere quindi terminati praticamente all’inizio dell’estate. Ma non sarà così: sarà un’estate rovente.

leggi anche
ponte sori aurelia
Aurelia
Stasera riapre a doppio senso il ponte di Sori, lavori terminati in anticipo