Quantcast
Sconcerto

Si presenta a Trigoria armato di spranga e minaccia i presenti: arrestato il padre di Scamacca

Gesto di follia del genitore del calciatore genoano, che aveva militato nelle giovanili giallorosse

Genoa vs Sassuolo

Genova. Gianluca Scamacca, talentuoso attaccante classe 1999, approdato al Genoa in prestito dal Sassuolo il 2 ottobre 2020, ha confermato le sue doti offensive segnando un buon numero di reti nella stagione che si sta concludendo, contribuendo alla permanenza in Serie A dei rossoblù.

Nel pomeriggio di ieri, il padre del giocatore romano si è reso protagonista di un episodio di violenza. L’uomo, nel pomeriggio si è introdotto nel centro sportivo Fulvio Bernardini, sede dell’As Roma, nella frazione Trigoria, armato di una spranga. Indossava una felpa del Sassuolo Calcio.

Il padre di Scamacca ha urlato alcune minacce ai presenti, tra i quali alcuni giovani che stavano passando in quel momento davanti all’ingresso del centro sportivo. Con la spranga ha danneggiato alcune automobili.

I presenti hanno cercato di tranquillizzarlo, ma dato che l’uomo non si calmava hanno chiamato la polizia. Dopo essere stato bloccato e disarmato alla sicurezza interna della Roma, è stato tratto in arresto dagli agenti del commissariato Esposizione-Eur.

Non sono noti i motivi che lo hanno spinto a compiere questo gesto. Gianluca Scamacca, cresciuto nella Lazio, dal 2012 al 2015 aveva militato nel settore giovanile della Roma.

Più informazioni