Quantcast
Screening

Sestri Levante, il comune fornisce i tamponi per gli alunni della scuola media

Investimento di circa 8.000 euro per l’effettuazione dei test, che consentiranno una mappatura puntuale della situazione nella scuola secondaria di primo grado della città

Genova. L’Amministrazione Comunale di Sestri Levante prosegue la sua azione di prevenzione attiva sul territorio per il supporto al contrasto della pandemia in corso. È stato avviato un servizio di screening con tampone rapido antigenico nella scuola secondaria di primo grado, a carico del Comune in collaborazione con l’Istituto Comprensivo.

Giovedì 6 e martedì 11 maggio 2021 il personale di un laboratorio di analisi del territorio sarà a disposizione degli alunni, che volontariamente e gratuitamente potranno sottoporsi al tampone rapido antigenico nella palestra scolastica, con liberatoria dei genitori. Lo scopo dell’iniziativa è l’individuazione di eventuali portatori asintomatici del virus in concomitanza con le riaperture previste dalla normativa nazionale. Nel caso in cui l’esito del test di screening risulti “non negativo”, verrà fatta apposita segnalazione alla ASL che provvederà a contattare il soggetto interessato per sottoporlo a tampone molecolare.

“Siamo stati vicini alla scuola fin dall’inizio dell’emergenza – dichiarano la Sindaca Ghio e l’Assessore alle Politiche sociali Pinasco – attraverso un lavoro di condivisione e confronto costante per consentire a bambini e ragazzi di frequentare le aule in sicurezza. La possibilità di utilizzare i fondi Covid per uno screening di massa, su base volontaria, dei ragazzi ci sembra una buona opportunità per dare più certezze alle famiglie, limitare disagi e stati d’ansia provocati dalle lunghe quarantene e da questo anno di pandemia e finire l’anno scolastico in presenza e sicurezza anche in considerazione delle progressive riaperture di questi giorni”.

Il Comune investirà circa 8.000 euro per l’effettuazione dei test, che consentiranno una mappatura puntuale della situazione nella scuola secondaria di primo grado della città. Questa iniziativa rientra nell’ampia gamma di azioni e interventi che il Comune ha portato avanti insieme alla scuola, come i lavori di sistemazione delle aule realizzati durante la scorsa estate per consentire il rientro degli alunni in sicurezza e la ripresa del servizio mensa, insieme al grande lavoro in collaborazione con ATP per l’organizzazione del trasporto scolastico per gli oltre 400 alunni che ne usufruiscono giornalmente.

Più informazioni