Sestrese, Schiazza a testa alta: “Soltanto complimenti per i miei ragazzi, gli episodi non ci hanno sorriso” - Genova 24
Parola al mister

Sestrese, Schiazza a testa alta: “Soltanto complimenti per i miei ragazzi, gli episodi non ci hanno sorriso”

Il tecnico dei genovesi non fa drammi e svela il suo futuro: “Io ci sarò, spero di poter continuare a lavorare con questo gruppo”

Finale Ligure. Ieri allo stadio Felice Borel è andato in scena il probabilmente più appassionante quarto di finale valido per i playoff del campionato di Eccellenza 2020/2021. 180 minuti non sono infatti bastati per decidere la migliore tra Finale e Sestrese, due formazioni pronte ad affrontarsi con il coltello tra i denti per tentare di regalarsi il sogno di un posto in semifinale. Alla fine sono stati i ragazzi di Pietro Buttu ad avere ragione nei confronti di Rovetta e compagni, superati tra le mura amiche successivamente alla lotteria dei rigori.

Nel post partita, come di consueto accade in queste circostanze, si sono potute osservare due immagini contrastanti: alla felicità dei padroni di casa ha risposto l’amarezza degli ospiti, usciti comunque a testa alta al termine di un match che li ha visti quasi riuscire a compiere l’impresa di ribaltare il risultato dell’andata.

A prendere la parola ci ha quindi pensato mister Corrado Schiazza, il quale ha iniziato il proprio intervento ricordando un episodio dubbio verificatosi lo scorso weekend: “Se l’arbitro sette giorni fa avesse fischiato un rigore a mio avviso netto a nostro favore oggi staremmo commentando una partita diversa, però si sa, il calcio è ricco di avvenimenti come quello appena raccontato”.

In seguito il tecnico della Sestrese ha fatto i complimenti ai suoi giocatori (e più in generale a tutti quelli scesi in campo), riusciti nonostante qualche acciacco a portare a termine una sfida che, nei tempi regolamentari, li ha visti prevalere in un fortino come quello del Borel di Finale.

Successivamente ancora elogi nei confronti dei propri interpreti e poi un retroscena interessante raccontato dall’allenatore: “Non sono nemmeno rientrato negli spogliatoi al termine del match, sono stato trattenuto per le interviste. I ragazzi comunque conoscono lo spessore della loro prestazione, non sarebbe servito ribadirlo da parte mia”.

Infine è arrivato anche un focus sul futuro di mister Corrado Schiazza, il quale ha dichiarato che rimarrà alla guida della Sestrese anche durante la prossima stagione. Questo accadrà con la speranza di poter continuare ad allenare i giocatori attualmente a disposizione, interpreti che dovranno resistere alle avances degli osservatori delle squadre delle categorie superiori.

leggi anche
Finale-Sestrese
Quarti di finale
Eccellenza: la corsa della Sestrese si ferma ai calci di rigore
Ruben Rovetta
L'intervista
Sestrese, Rovetta: “Abbiamo fatto una grande partita, nei supplementari le due squadre erano stanche”