Quantcast
Pallavolo

Serie B2, impresa della Serteco nell’andata del primo turno playoff

Espugnato il campo dell'Ascot Labormet al tie-break

 Serteco

Genova. La Serteco inizia col piede giusto il percorso nei playoff di Serie B2: a Torino, sull’ostico e particolare campo dell’Ascot Labormet, le giovani coccinelle di coach Mario Barigione colgono un preziosissimo successo al tie-break in una gara non spettacolare, ma sicuramente ad alta intensità.

Sfida combattuta sin dalle prime battute quella del Centro Sportivo Lingotto fra le padrone di casa, arrivate terze nel girone A2, e le coccinelle, giunte secondo nel raggruppamento A1.

Nel primo set le due squadre arrivano testa a testa sul 23 pari, ma a spuntarla sono le liguri con un break decisivo. L’inizio del secondo parziale è favorevole ai colori arancioneri, tuttavia le giocatrici di casa, palla dopo palla, recuperano e scappano via sino al 25-19. Ascot approfitta del buon momento e della maggior esperienza per andare avanti sul 2-1 grazie al 25-18 del terzo set. Capitan Tonello e compagne non accusano il colpo e si aggiudicano il quarto parziale per 21-25 portando quindi la sfida al decisivo tie-break. La Serteco parte subito forte, nonostante la stanchezza per le due ore di gioco, e tiene a debita distanza le avversarie sino al 7-15 finale.

“Abbiamo faticato un po’ a trovare ritmo e a mettere palla per terra, complici un ritorno da un fastidioso mal di schiena di Parise, i due ottimi centrali di Ascot e qualche difficoltà a essere ficcanti al servizio. Ora prepariamo partita di ritorno dove servirà una vittoria per passare il turno”, commenta così coach Mario Barigione.

Al settimo cielo anche il presidente Giorgio Parodi ed il vicepresidente Maurizio Giacopelli: “Siamo orgogliosi di questa squadra che sta dando partita dopo partita grandi segnali di maturità. Siamo contenti di questo successo in una trasferta difficile come quella contro Ascot Labormet. Ora testa al ritorno di sabato prossimo al PalaFigoi”.

Questo importante successo in esterna ottenuto al tie-break vale 2 punti, quindi in vista della sfida di ritorno per avere certezza dell’accesso al turno successivo servirà ancora vincere, in caso di sconfitta 2-3 si andrà al set supplementare. Appuntamento per sabato 15 maggio alle ore 17 al PalaFigoi.