Quantcast
Clamoroso

Ranieri lascia la Sampdoria: “Non ci sono i contenuti per restare”

Il mister dà l'annuncio nella conferenza prima di Sampdoria-Parma: "Non resterò un altro anno"

Sampdoria Vs Roma

Genova. Una conferenza stampa brevissima, ma che contiene la conferma delle voci trapelate nelle ultime ore: Claudio Ranieri non sarà più l’allenatore della Sampdoria.

Il mister blucerchiato lo ha annunciato ufficialmente: “Vorrei porre fine alla telenovela sul mio contratto: non resterò un altro anno, non ci sono i contenuti, i presupposti per restare. Ringrazio tutto lo staff dai medici ai fisioterapisti, ai miei collaboratori, ma soprattutto la squadra: sono stati dei ragazzi meravigliosi. Quando nel lockdown mandavamo le e-mail per gli allenamenti loro hanno lavorato sodo e ci siamo salvati, quest’anno è stato bello, abbiamo giocato ottime partite, qualcuna l’abbiamo sbagliata, ma ci sta. Li ringrazio di vero cuore”.

Ranieri non dimentica quasi nessuno: “Ringrazio i giornalisti che ci hanno seguito, spiace non aver potuto più svolgere la conferenza stampa vis à vis, spero di essere stato comunque esauriente. Infine voglio salutare i tifosi: sono dispiaciuto tantissimo per non aver potuto far vedere loro la Sampdoria che ha lottato su ogni pallone contro ogni avversario, spero di essere stato un rappresentante che a loro è piaciuto come allenatore del Doria”.

Nessuna parola invece per il presidente Ferrero. Un segnale che, alla luce della correttezza e dell’attenzione con cui Ranieri comunica di solito, è più eloquente di ogni parola.