Quantcast
Ancora...

Ponte del Lagaccio, mancano luci e ringhiere: riapertura ancora rinviata a giugno

Il Don Acciai doveva aprire a un senso di marcia la scorsa settimana ma il Comune ha preferito ultimare i lavori in via definitiva

Gettata ponte Don Acciai

Genova. Alla fine, invece di consentire un solo un senso unico di marcia in questi giorni, si è preferito rimandare all’inizio di giugno la riapertura definitiva del ponte Don Acciai, noto come ponte del Lagaccio.

Dopo le prove di carico – si legge nel piano cantieri del Comune – sono ora in corso i lavori per l’installazione dell’illuminazione pubblica, delle ringhiere e per la realizzazione dei marciapiedi con scivoli adatti anche al passaggio delle carrozzine.

Per i cittadini dei popoloso quartieri di Oregina e San Teodoro – che dal settembre 2018 devono servirsi di una deviazione attorno ai campi sportivi, regolata da un impianto semaforico – si tratta di aspettare ancora qualche giorno.

D’altronde il ponte Don Acciai avrebbe dovuto essere ultimato entro la fine di marzo ma prima il Covid che ha stoppato l’avvio, poi ci sono stati ulteriori ritardi dovuti alla complessità del cantiere e ad alcune criticità legate al terreno di fondazione.

In teoria, se non ci fosse stato il maltempo a rovinare i piani, il ponte del Lagaccio avrebbe riaperto al traffico nella giornata di sabato 14 maggio con una sola corsia al centro del ponte, in direzione ponente levante, ma a causa della pioggia Aster non aveva potuto tracciare sull’asfalto la segnaletica provvisoria e così tutto è stato rinviato.

Più informazioni
leggi anche
Gettata ponte Don Acciai
Ci siamo
Ponte del Lagaccio, riapertura rinviata causa pioggia: la prossima settimana si transita almeno su un senso di marcia