Quantcast
Il processo

Morì a Pegli schiacciato da un macchinario agricolo: il datore di lavoro patteggia 14 mesi

Matteo Marrè Brunenghi, 46 anni, morì nel luglio del 2018 mentre faceva lavori di manutenzione del verde a Villa Banfi

incidente villa banfi

Genova. Ha patteggiato una pena a un anno e due mesi Andrea Carbone, il datore di lavoro di Matteo Marrè Brunenghi, il perito agrario morto a villa Banfi, a Pegli il 25 luglio 2018.

Rinviati a giudizio Valerio e Giuseppe Caravaggi, i due titolari della Caravaggi srl, società di Pontoggio (Brescia) che aveva assemblato il macchinario agricolo che aveva causato la morte dell’operaio.

L’operaio, 46 anni dipendente della ditta che si occupava per Aster della manutenzione del verde pubblico, era morto dopo essere rimasto schiacciato dalla macchina agricola che stava comandando da remoto.

Dalle indagini e dalla perizia disposta dal gip era emerso che il macchinario si era ribaltato per un problema di assemblaggio.

Più informazioni