Quantcast
Volontariato

L’unione fa la forza, Genova Cleaner e scout in azione a Voltri per raccogliere i rifiuti fotogallery

In meno di due ore di lavoro sono stati riempiti 25 sacchi di spazzatura

Genova. Con il ritorno in zona gialla sono nuovamente possibili anche tante iniziative collettive di volontariato che avevano dovuto stopparsi per via delle normative anti-covid.

Tra queste l’uscita di domenica 2 maggio da parte dei ragazzi di Genova Cleaner, associazione che si occupa di agire e sensibilizzare sul tema dei rifiuti, insieme ai gruppi scout Genova 51 e Genova 56.

Il blitz nella zona di Voltri, dietro la stazione ferroviaria, un isolato più volte al centro di discussione per lo stato di degrado e abbandono in cui versa.

Le squadre in azione, per un totale di 27 ragazzi e ragazze, lavorando per meno di due ore hanno raccolto circa 25 sacchi di spazzatura divisi come sempre in plastica, vetro e indifferenziata.

Genova Cleaner invita chiunque faccia parte di un gruppo scout a scrivere all’associazione per organizzare spedizioni di pulizia, “saremmo molto lieti di coinvolgere più gruppi possibili e riuscire a ripulire la nostra città nonostante le restrizioni”, scrivono i ragazzi.

Più informazioni