Quantcast
In evidenza

Ligorna, Lorenzo Dotto: “Siamo riusciti a sfruttare bene gli spazi e vincere la partita”

Il centrocampista ha calciato la punizione che ha portato al gol di Placido: "Le palle inattive sono un punto molto importante per noi, le curiamo molto bene"

Genova. Lorenzo Dotto, classe 1997, è stato tra i protagonisti dell’incontro vinto dal Ligorna sulla Sestrese per 2 a 0. Il centrocampista ha giocato senza dare punti di riferimento agli avversari, creando non pochi problemi alla difesa verdestellata.

“È stata una scelta del mister, l’abbiamo preparata così, un po’ diversamente rispetto al solito – spiega -. È andata bene, siamo riusciti a far girare bene la palla, siamo contenti così“.

Il Ligorna è riuscito a mettere in pratica la tattica chiesta da Monteforte. “Noi prepariamo sempre molto attentamente durante la settimana tutti i particolari, abbiamo i video delle partite delle altre squadre, quindi cerchiamo di attaccare i loro punti deboli – conferma Dotto -. Questo, secondo noi, era uno di questi, cercare il due contro uno sull’esterno col cambio gioco. Siamo riusciti a sfruttare bene gli spazi e vincere la partita“.

I biancoblù sono riusciti ad annullare il temuto Sighieri. “Sapevamo che lui è un gran giocatore, come Mura e Akkari davanti – dice Lorenzo -, è molto bravo tecnicamente, quindi dovevamo metterci una pezza e la scelta del mister è stata anche quella di ostacolare lui per poter riuscire meglio noi a gestire le transizioni in recupero palla“.

Dotto si è messo in luce in particolare calciando le punizioni, tra le quali quella che ha portato al gol del vantaggio. “Le prepariamo veramente tanto, le palle inattive sono un punto molto importante per noi, le curiamo molto bene. Questa volta siamo riusciti a segnare, quindi siamo contenti” conclude.

leggi anche
  • Attaccante biancoblù
    Ligorna vittorioso sulla Sestrese, Mirko Chiarabini: “Buona gara sia nel ritmo che nei calci piazzati”
    Mirko Chiarabini