Quantcast
Metalmeccanici

Leonardo automazione, martedì alla sala chiamata tavola rotonda aperta alla città

Nei giorni in cui i lavoratori sono mobilitati per difendere la permanenza del ramo all'interno dell'azienda e con esso l'integrità del sito genovese

Generica

Genova. In questi giorni in cui i lavoratori sono mobilitati per difendere la permanenza dell’Automazione all’interno di Leonardo, e con essa l’integrità del sito genovese, Fim, Fiom e Uilm indicono un momento di approfondimento e riflessione in cui ragionare sulle prospettive e sulla necessità di salvaguardare tale business.

Da sempre Genova difende la sua industria, cuore e cervello dello sviluppo della città. In questa tradizione si inscrive anche questa iniziativa annunciata dai sindacati metalmeccanici.

Per questi motivi Fim Fiom Uilm hanno organizzato una tavola rotonda aperta alla città, alla quale interverranno le segreterie sindacali nazionali e locali ed esponenti della politica e delle istituzioni.

L’appuntamento è fissato per martedì 11 maggio dalle ore 14 alle ore 17,30 presso la Compagnia Unica Paride Batini.

Più informazioni
leggi anche
Lavoratori Leonardo
Mobilitazione
Leonardo, i sindacati: “Dal Governo via libera alla dismissione, l’11 maggio sarà sciopero”
Lavoratori Leonardo
La replica
Leonardo, i sindacati: “La mobilitazione continua. Sull’automazione il governo è complice?”
corteo leonardo
A rischio
Leonardo, lavoratori in corteo e richiesta di incontro alla prefettura: “La divisione automazione resti in azienda”