Quantcast
Serie a1

Iren Genova Quinto di scena a Firenze, Luccianti: “Stiamo attenti, loro hanno motivazioni”

"Ai miei ragazzi ho chiesto una gara accorta: sarà importante mantenere la calma e restare lucidi"

luccianti

Genova. Penultimo impegno della stagione per l’Iren Genova Quinto, che domani, sabato 15 maggio, alle ore 18, scenderà in vasca in casa della Rari Nantes Florentia: dopo questo impegno e una giornata di riposo, sarà la sfida casalinga con la Roma a chiudere il campionato di Serie A1.

I biancorossi arrivano all’impegno con i gigliati forti della prima posizione in classifica, frutto di sole vittorie nel girone playout, e con la matematica certezza della salvezza ottenuta con l’argo anticipo. Dall’altra parte invece troveranno una squadra bisognosa di punti per lasciare l’ultima posizione in classifica.

“E proprio per questi motivi – commenta il tecnico genovese Gabriele Luccianti – sarà una sfida da non prendere assolutamente sottogamba. La Florentia è cresciuta molto nel corso della stagione ed è ben lontana dall’essere la squadra che avevamo battuto in Coppa Italia, lo ha già dimostrato in occasione della gara di andata. In più hanno forti motivazioni, che in questo momento della stagione rappresentano una vera e propria arma in più. Dal canto nostro, cercheremo di onorare al meglio questa sfida, come abbiamo fatto fino ad adesso pur avendo già ottenuto la salvezza: vogliamo chiudere a punteggio pieno e sarebbe davvero un peccato fermarsi proprio adesso, ad un passo dal traguardo. Ai miei ragazzi ho chiesto una gara accorta: sarà importante mantenere la calma, restare lucidi e concretizzare tutte le occasioni che avremo”.

leggi anche
  • Serie a1
    L’Iren Genova Quinto sbanca Firenze: Florentia battuta 16 a 10
    IREN GENOVA QUINTO