Quantcast
Come fare

In Liguria riprendono le vaccinazioni per gli insegnanti: prenotazioni al via dal 13 maggio

Ne restano oltre 16mila da vaccinare con la prima dose: potranno farlo solo chiamando il numero verde

Generica

Genova. Riprendono anche in Liguria le vaccinazioni per il personale scolastico a prescindere dalla fascia d’età, interrotte dallo scorso 8 aprile per effetto dello stop al vaccino AstraZeneca sotto i 60 anni. Dopo la circolare inviata dal commissario Figliuolo al ministero dell’Istruzione, il presidente Giovanni Toti ha comunicato oggi quelle che saranno le nuove modalità.

“Per il personale scolastico abbiamo deciso che le prenotazioni inizieranno da giovedì 13 maggio alle ore 8.00 attraverso il numero verde di Liguria Digitale 800 938 818. Chiamando e dichiarandosi come insegnanti si verrà programmati nelle giornate successive per la tipologia di vaccino di competenza”. Al momento non esisteranno altri canali per prenotarsi, a meno che non si appartenga a una delle fasce d’età che avranno diritto a partire dai prossimi giorni (55-59 anni e poi 50-54 anni).

Dunque non bisognerà più contattare il medico di base per prenotare. La procedura telefonica, però, non andrà seguita da coloro che avevano già fissato un appuntamento rimasto poi “congelato” dopo la sospensione di AstraZeneca per gli under 60. Queste persone, come ha confermato nuovamente Toti in conferenza stampa, riceveranno nei prossimi giorni un sms con data, ora e luogo per la vaccinazione. Se vorranno cambiarlo, a partire dalle 23.00 dell’11 maggio potranno andare sul portale prenotovaccino.regione.liguria.it, inserire i propri dati, disdire la prenotazione e sostituirla con la nuova scelta.

In tutta la Liguria sono 29.261 le unità di personale scolastico docente e non docente. Di queste finora 17.683 avevano dato adesione. In tutto ne rimangono da vaccinare 16.406. A questi va aggiunta una quota di personale universitario, poco più di 4mila persone in tutta la regione, che tuttavia segue un canale autonomo avvalendosi dei servizi medici interni. Coloro che erano stati bloccati e attendono ancora la dose potranno essere vaccinati a partire dalla prossima settimana.

Da questa sera alle 23.00 intanto partono le prenotazioni per i pazienti vulnerabili under 60 sul prenotovaccino.regione.liguria.it, mentre da lunedì mattina si potrà fissare l’appuntamento anche sugli altri canali (numero verde 800 938 818, sportelli Cup, Asl e aziende ospedaliere, farmacie che effettuano servizio Cup). Potranno accedere a questa fase coloro che sono stati segnalati dal proprio medico di famiglia al sistema regionale o che hanno un codice esenzione in base all’appartenenza a una delle categorie della tabella ministeriale che riportiamo qui sotto. Si tratta in tutto di circa 60mila persone in Liguria, secondo la stima riportata da Toti.

Da martedì 11 maggio alle 23, invece, partiranno le prenotazioni per la fascia 55-59 anni e da martedì 18 maggio quelle per la fascia 50-54 anni.

Intanto Toti annuncia che “la Liguria è sopra il 30% di vaccinati con la prima dose, 3,4 punti in più rispetto alla media nazionale, e 15.6% con la seconda dose, 4.2 punti sopra la media. Se sabato confermasse i dati di quello precedente segnerebbe un nuovo record superando l’eccezionale produzione della settimana scorsa”.

Più informazioni
leggi anche
  • Come fare
    Vaccino Covid, dal 7 maggio in Liguria prenotazioni al via per tutti i vulnerabili under 60
    Covid, nel savonese al via le vaccinazioni con i medici di base
  • Campagna
    Liguria pronta a usare AstraZeneca sugli under 60, Toti: “Il vaccino non si può scegliere”
    Generica
  • Protocollo
    Siglata intesa tra Regione, sindacati e Confidustria per la vaccinazione sui luoghi di lavoro
    vaccino
  • Avanti
    Vaccino, in Liguria arrivano oltre 74mila dosi. Da lunedì sera possono prenotare i 55-59enni
    vaccino covid