Quantcast
Consiglio

In Liguria istituita la commissione speciale sul Recovery plan, Natale (Pd) eletto presidente

Durerà un anno e dovrà riferire l'esito dei propri lavori all'assemblea legislativa

Genova. Nasce in Regione la commissione speciale con funzioni di studio sul piano Next Generation EU (il Recovery plan). La prima seduta si è tenuta oggi in via Fieschi.

A scrutinio segreto è stato eletto presidente Davide Natale, consigliere regionale del Pd. Il vicepresidente sarà Alessandro Bozzano di Cambiamo con Toti. I lavori sono stati coordinati dal presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei.

Gli altri consiglieri che compongono la commissione sono Giovanni Boitano, Chiara Cerri (Cambiamo con Toti); Brunello Brunetto, Stefano Mai, Mabel Riolfo (Lega); Selena Candia, Ferruccio Sansa (Lista Sansa); Luca Garibaldi, Enrico Ioculano, Davide Natale (Pd), Sauro Manucci (Fratelli d’Italia); Claudio Muzio (Forza Italia); Giovanni Battista Pastorino (Linea Condivisa); Veronica Russo (Fratelli d’Italia), Fabio Tosi, Paolo Ugolini (Movimento 5 stelle).

A cosa serve. La commissione dovrà monitorare l’iter di approvazione del piano, approfondire le linee programmatiche, svolgere studi e iniziative sull’impatto del NGEU sul tessuto socio economico e ambientale ligure e acquisire ulteriori elementi conoscitivi, contributi e proposte. Inoltre, dovrà formulare proposte operative per semplificare procedure e organizzazione regionale per attuare il piano. La commissione durerà un anno dalla data dell’insediamento e svolgerà il proprio mandato rapportandosi con le commissioni e, sempre entro un anno, dovrà riferire l’esito dei propri lavori all’assemblea legislativa.