Quantcast
L'idea

Imbarcazioni offshore elettriche, Rapallo si candida per ospitare una gara

Il sindaco Carlo Bagnasco: "Porterebbe molteplici benefici"

Generica

Rapallo. Il fascino della tecnologia nautica ultramoderna e il richiamo turistico delle regate, uniti ad una filosofia improntata sulla sostenibilità ambientale. L‘amministrazione comunale getta le basi per far sì che Rapallo, a partire dal 2022, ospiti una prestigiosa competizione mondiale legata al mondo degli offshore elettrici. 

Stamane, il sindaco Carlo Bagnasco ha avuto un primo incontro con gli organizzatori di quello che si preannuncia come un circuito unico.

“Il principio è quello della Formula E, una categoria riservata alle vetture elettriche che promuova la diffusione e l’uso di energie rinnovabili e alternative – spiega il primo cittadino -. Ospitare a Rapallo un Gran Premio nel contesto di una competizione del genere porterebbe molteplici benefici, non solo per il messaggio ‘green’ ma anche per il riscontro turistico e per l’indotto che ne deriverebbero. L’evento sarebbe inoltre in linea con l’idea di un porto turistico integrato con la città e pronto ad accogliere manifestazioni di richiamo internazionale”.

Più informazioni