Quantcast
Special edition

Grande battaglia al Gran Trail Rensen: vincono Franco Collé e Giuditta Turini

I 30 chilometri sono stati portati a termine da 288 atleti

Gran Trail Rensen
L'arrivo di Franco Collé

Arenzano. Il Gran Trail Rensen special edition va in archivio nella piena consapevolezza di avere svolto il suo compito principale, che era quello di riportare il grande trail running nel territorio ligure dopo la lunga sosta per la pandemia.

Cancellato lo scorso anno, l’evento di Arenzano (località che attraverso la sua amministrazione comunale ha fortemente voluto questa manifestazione) ha riscosso un successo andato anche oltre le aspettative, anche se si è dovuto disputare in maniera diversa rispetto alle consuetudini, concentrando tutti gli sforzi su un solo percorso, di 30 chilometri per 1.950 metri di dislivello. La giornata calda ha comunque reso la prova molto impegnativa e il fatto che a portarla a termine siano stati in 288, con pochissimi ritirati, sta a dimostrare la qualità molto alta della partecipazione.

La sfida per la vittoria è stata affascinante e incerta: all’inizio ha preso l’iniziativa Simone Eydallin (Team Dynafit) al suo esordio assoluto in un trail, lui che è un grande specialista delle prove di vertical e skyrunning. Transitato a metà gara con 1’19” di vantaggio su Franco Collé, poi nulla ha potuto contro la rimonta del valdostano, già vincitore ad Arenzano. Il portacolori della Polisportiva Sant’Orso ha tagliato il traguardo per primo in 3h05’12”, ma Eydallin ha tenuto il passo finendo a soli 39” e contenendo la straordinaria rimonta nella seconda parte di Luca Carrara (Altitude Race e Salomon) staccato di soli 3”.

A completare il trionfo del team aostano c’è stata la vittoria fra le donne di Giuditta Turini, sempre al comando, che in 3h39’47” ha prevalso per 12’15” su Virginia Oliveri (Atletica Varazze e Bergteam) e per 27’43” su Daniela Bonnet (Sport Club Angrogna).

Clicca qui per consultare la classifica completa.

Un cenno a parte lo meritano Loris Miloni e Moreno Pesce che ancora una volta hanno portato non solo il vessillo, ma la stessa energia e idea del Team Tre Gambe al traguardo, l’ennesima impresa che non sarà certamente l’ultima dando un grande esempio di speranza nel mondo della disabilità.

Il Gran Trail Rensen va in archivio grazie anche alla collaborazione della Croce Rossa di Arenzano, dell’ERA Radioamatori, della locale Protezione Civile, di tutti i componenti l’Asd Rensen Sport Team che si sono fatti in quattro per la riuscita dell’evento, ma non vanno dimenticati il Cai di Arenzano, il Soccorso Alpino e gli amici della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco. La special edition è passata, ora si torna al lavoro per il 2022 sperando che il Gran Trail Rensen possa tornare nel solco della sua tradizione tecnica, con più percorsi e più lunghi.

Loris Miloni e Moreno Pesce

leggi anche
  • Grandi nomi al via
    Gran Trail Rensen, un ritorno attesissimo: domenica una “special edition”
    Gran Trail Rensen
  • C'è la data
    Gran Trail Rensen fissato per il 9 maggio, unico percorso di 30 km
    gran trail rensen, trail,