Quantcast
Il maestro

E’ morto Franco Battiato, il mondo della musica in lutto

Il geniale cantautore siciliano aveva 76 anni ed era da tempo malato

Generico maggio 2021

Si è spento questa mattina, nella sua casa di Milo in Sicilia, il cantautore catanese Franco Battiato. Aveva 76 anni ed era da tempo malato.

Ad annunciare la scomparsa di Battiato è stato il direttore de “La Civiltà Cattolica” Antonio Spadaro con un post su Twitter che riprende alcuni versi de “La cura”: “E guarirai da tutte le malattie / Perché sei un essere speciale / Ed io, avrò cura di te. Ciao, Franco Battiato”.

Nato a Ionia, in provincia di Catania, il 23 marzo del 1945, Battiato ha esordito nel mondo della musica a Milano: aveva ottenuto il suo primo contratto grazie all'amico Giorgio Gaber. E sempre grazie a Gaber e a Caterina Caselli aveva esordito in Tv nel programma “Diamoci del tu” nel 1967.

Durante la sua cinquantennale carriera, Battiato è stato in grado di spaziare su un'ampia varietà di generi, dal pop alla musica colta, mantenendo sempre una sua innata originalità. Ne sono esempi successi quali “Centro di gravità permanente” o “La cura”. E non sono mancati exploit in ambito cinematografico o pittorico.

“Ci la lasciato un Maestro. Uno dei più grandi della canzone d’autore italiana. Unico, inimitabile sempre alla ricerca di espressioni artistiche nuove. Lascia una eredità perenne”, il commento del ministro della Cultura Dario Franceschini, quest'oggi in collegamento con Genova per la presentazione del progetto della Casa dei Cantautori.

Su twitter anche il messaggio di cordoglio del presidente della Regione Giovanni Toti

Più informazioni
leggi anche
  • Ricordo
    Quella volta che Franco Battiato si commosse cantando De André a Genova
    battiato
  • Progetto
    Ecco come sarà la Casa dei Cantautori nell’abbazia di San Giuliano: fine lavori nel 2023
    Ecco come sarà la Casa dei Cantautori nell'abbazia di San Giuliano: il progetto