Quantcast
Avanti tutta

Diga di Begato, demoliti 15mila metri cubi di calcestruzzo: in arrivo nuova gru demolitrice

L'obiettivo è quello di arrivare ai 3000 metri cubi di demolito al giorno

Genova. Proseguono i lavori di demolizione della Diga di Begato, già 15.000 metri cubi di cemento armato sono stati portati via su 55.000 totali della Diga Bianca. “La produzione della demolizione sta procedendo secondo il programma”, commenta il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

Oltre all’escavatore cingolato con il braccio da 60 metri con cui è iniziata l’opera di abbattimento è operativa da ieri un’altra macchina escavatrice con il braccio da 30 metri a cui, a fine mese, se ne affiancherà un’altra. In questo modo la produzione potrà arrivare fino a 3.000 metri cubi di demolito al giorno.

“Continua il nostro lavoro – conclude l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola – un grande impegno per un’operazione unica a livello nazionale, rispettando il programma che ci siamo dati. La gru sta lavorando molto bene e da ieri abbiamo potenziato l’azione con un altro mezzo ed un altro arriverà a fine mese.”

(Foto di Fabio Bussalino)

Più informazioni
leggi anche
  • Valpolcevera
    Rifiuti abbandonati, carcasse d’auto e rischio roghi: la “diga” non è il solo problema di Begato
    Degrado via Maritano
  • Com'è andata
    Demolizione diga, i residenti: “La supergru? Giace addormentata” e la Regione spiega perché
    demolizione diga 19 aprile
  • Wish list
    #begatomeravigliosa, nelle lettere al sindaco i sogni dei bambini del quartiere per il “dopo diga”
    Bambini Begato letterine
  • Disagi
    Demolizione diga, i lavori procedono ma via Maritano resta chiusa fino al 20 giugno
    Generico maggio 2021
  • Case study
    Da Parigi a Begato, trenta studenti di Science Po studiano la demolizione della Diga
    Generico maggio 2021