Quantcast
Eccellenza

Baiardo, parla Cristina Erriu: “Mi complimento con la squadra, usciamo a testa alta dal torneo”

La qualificazione sfuma, la prestazione resta

presidente angelo baiardo

Genova. Nove punti in classifica, ottenuti nelle sei gare del girone B di Eccellenza, non sono bastati al Baiardo per centrare l’obiettivo dei quarti di finale.

“I ragazzi hanno fatto il loro dovere, superando il Ligorna, al termine di una partita combattuta da ambo le parti sino al triplice fischio finale – afferma il presidente Cristina Erriu – peccato non aver potuto toglierci la soddisfazione di continuare ad andare avanti nella competizione”.

“Paghiamo alcune gare giocate sotto tono – continua la massima carica dirigenziale del Baiardo – ma comunque voglio complimentarmi con la la squadra, perché, con grande senso di appartenenza, ha scelto di lottare e combattere sino all’ultimo, onorando al meglio il torneo”.

Usciamo a testa alta – conclude Cristina Erriu – consci di aver dimostrato di essere una buona squadra, in grado di poter giocare, alla pari, con tutti”.

leggi anche
  • Attaccante neroverde
    Baiardo, Simone Romei: “Abbiamo dato tutto, ma meritarsela sul campo non è bastato”
    Simone Romei
  • Ultima giornata
    Eccellenza: l’Angelo Baiardo batte 3-1 il Ligorna, ma non basta per accedere ai playoff
    Y
  • Eccellenza
    Baiardo, il rientrante Battaglia: “Abbiamo dimostrato che se vogliamo siamo molto competitivi”
    Matteo Battaglia