Quantcast
Buona partecipazione

Vela, successo per le regate Laser di Chiavari: assegnato il Trofeo Luigi Boletto

La manifestazione è intitolata ad Antonio Capizzi

Chiavari. Si è conclusa domenica 25 aprile la regata velica Laser, valevole quale selezione nazionale, che ha visto sfidarsi le classi ILCA7, ILCA 6 e ILCA4 nello specchio acqueo antistante la città di Chiavari.

Grande successo della manifestazione organizzata dalla Lega Navale di Chiavari Lavagna che, come da tradizione, intitola dal 2018 la regata al socio emerito Antonio Capizzi, atleta e istruttore, e co-organizzata dallo Yacht Club Chiavari che mette in palio il Trofeo Luigi Boletto – Caravella d’argento.

Appuntamenti normalmente separati in calendario ma uniti quest’anno da necessità dettate dalle restrizioni Covid-19. Le concomitanti coincidenze sulla data di regata tuttavia celebrano al meglio la vita delle persone unendo la tradizione storica alla passione per la vela.

Federico Bianchi, presidente della LNI, e Roberto Bosè, presidente dello Yacht Club Chiavari hanno aperto la premiazione sottolineando come la sinergia tra le due realtà nautiche del territorio sia il vento più favorevole alla concretizzazione dei risultati.

Circa quaranta gli iscritti quasi tutti giovanissimi, categoria Master a parte, che hanno regatato in un weekend di sole anche se con poco vento, situazione che ha costretto la partenza delle prove di sabato 24 aprile ad un ritardo poi recuperato. Bella la sfida in acqua nel percorso di regata seguita in mare dal comitato di regata presieduto da Francesco Misurale e dalle barche di appoggio LNI e supportata a terra dal comitato di giuria e proteste presieduto da Enrico Pilla.

Sul podio non sono mancati momenti di emozione durante la consegna dei premi nel ricordo dei due soci scomparsi. La Coppa Capizzi, abbinata alla classe Laser ILCA7, viene assegnata ad Alessandro Boschetti e accompagnata da un ricordo della moglie Enrica Bertini e dell’amico e presidente LNI Federico Bianchi. Secondo e terzo posto rispettivamente a Roberto Novella ed Elia Belgrano.

Il Trofeo Luigi Boletto – Caravella d’argento, abbinata alla classe ILCA6, viene assegnato a Valentina Balbi. Alla giovane regatante, agli organizzatori e alle istituzioni presenti le parole di ringraziamento della dottoressa Adriana Boletto che raccoglie il testimone e riprende la tradizione nel ricordo del padre. Secondo posto per Matilde Garaventa, terzo per Matteo Mulone.

La classe ILCA4 destinata ai giovanissimi vede al primo posto Costanza Curcio; seconda classificata Alice Scarlatti, terzo Dario Deambrogio.

Il mondo della vela, durante la consegna dei premi, ha celebrato il 25 Aprile con la partecipazione di Maria Grazia Daniele, presidente dell’Anpi chiavarese che, richiamando alla memoria il valore della libertà, ha offerto ai primi classificati delle varie classi Laser la graphic novel realizzata da due studentesse di Chiavari per l’Anpi e valorizzata dalla telefonata del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La cerimonia di premiazione è stata effettuata all’aperto nell’area antistante la sede della Lega Navale al porto turistico di Chiavari, davanti al pubblico di regatisti e alla presenza del sindaco di Chiavari Marco Di Capua che ha rievocato con apprezzamento la figura di Antonio Capizzi e Luigi Boletto, entrambi conosciuti personalmente.

Presenti anche il vicepresidente di Marina Chiavari Germano Tabaroni e per la Capitaneria di Porto il comandante Eddy Giudice e il comune di seconda classe Rebecca Menna.

Gli organizzatori di LNI Chiavari Lavagna e Yacht Club Chiavari ringraziano tutti i partecipanti, i soci che si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione sia a terra che in mare, la Cressi Sub per aver supportato con donazioni e gadget la manifestazione, la Federazione Italiana Vela, l’Associazione Laser, Anpi Chiavari, Marina Chiavari, Comune di Chiavari, Guardia Costiera.

Prossimo appuntamento della LNI Chiavari Lavagna con la regata paralimpica sabato 1 maggio e domenica 2 maggio.

leggi anche
  • Coppa antonio capizzi
    Vela, un fine settimana con il Trofeo Luigi Boletto