Ubriaco in piazza Matteotti dà in escandescenze e sfonda il vetro di un'ambulanza - Genova 24
In centro

Ubriaco in piazza Matteotti dà in escandescenze e sfonda il vetro di un’ambulanza

La polizia è intervenuta e lo ha messo in manette

Genova. Ha avuto un malore in mezzo a piazza Matteotti quando i soccorritori lo hanno caricato in ambulanza ha iniziato a dare in escandescenze e ha sfasciato il vetro posteriore del mezzo. È successo intorno alle 19, protagonista un genovese di 48 anni in stato di ubriachezza.

L’allarme è stato dato da alcuni passanti che lo avevano visto riverso a terra. Sul posto sono arrivati i militi della Croce Blu di San Benigno. Dopo aver accertato le sue condizioni lo hanno posizionato su una barella per il trasporto in ospedale. A un certo punto, però, l’uomo si è ribellato ai soccorritori, ha danneggiato l’interno dell’ambulanza fino a sfondare il lunotto, procurandosi una ferita alla mano.

A quel punto sono intervenuti gli agenti delle volanti che gli hanno messo le manette ai polsi, lo hanno fatto salire su un’altra ambulanza e lo hanno seguito fino all’ospedale Galliera, dove è stato ricoverato.

Generico aprile 2021

L’uomo è stato identificato e poi denunciato per danneggiamento aggravato.

Più informazioni