Turisti Usa in Europa solo se vaccinati con farmaci approvati da Ema: l'ipotesi per salvare l'estate - Genova 24
Possibilità

Turisti Usa in Europa solo se vaccinati con farmaci approvati da Ema: l’ipotesi per salvare l’estate

Nel 2019 furono 190 mila gli arrivi in Liguria. Coldiretti: "Fondamentale permettere alle persone di tornare a viaggiare"

Turisti a Genova agosto 2020

Genova. Un’estate con i turisti americani vale, a livello nazionale, 1,8 miliardi tra le spese nell’alloggio, nell’alimentazione, nei trasporti, divertimenti, shopping e souvenir e anche per la Liguria, escluso il disastroso anno 2020, “rappresentano una clientela molto affezionata con gli arrivi che, nel 2019, hanno raggiunto quota 190 mila”, con 435 mila presenze, vale a dire pernotti, registrati.

È come commenta Coldiretti Liguria, su base dati Osservatorio Turistico Regione Liguria, le dichiarazioni del presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen al New York Times, sulla possibilità che gli americani, usando vaccini approvati dall’Agenzia europea per i medicinali (Ema), potranno circolare liberamente nell’Unione europea. Una previsione di fronte all’avanzare della campagna di vaccinazione destinata ad incidere pesantemente dal punto di vista economico.

“I turisti americani – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa – sono molto affezionati alla nostra regione, dove possono trovare un’offerta variegata che accontenta tutte le esigenze, dalla vacanza balneare a quella escursionistica- sportiva fino all’enogastronomica, quest’ultima sempre più attrattiva per viaggiatori come loro, molto attenti alla qualità dell’alimentazione, per la quale destinano una quota elevata della spesa durante la vacanza. Purtroppo nel 2020 il turismo americano si è di fatto azzerato ed è ora fondamentale, con l’avanzare della campagna vaccinale, valutare con attenzione la situazione e permettere alle persone di riprendere a circolare, sempre e solo in completa sicurezza, per favorire così la ripartenza dell’economia dei territori”.

leggi anche
Turisti a Genova agosto 2020
Approvato
Coronavirus, la Liguria pagherà tutte le spese ai turisti stranieri in caso di contagio