Treni Thello soppressi, i sindacati: "Ponente ligure isolato, siamo pronti alla mobilitazione" - Genova 24
Spariti

Treni Thello soppressi, i sindacati: “Ponente ligure isolato, siamo pronti alla mobilitazione”

Non sono stati mai più sostituiti da Intercity nonostante le richieste della Regione

thello

Genova. “Dallo scorso mese di febbraio Trenitalia ha soppresso i treni Thello nella tratta Milano-Genova-Ventimiglia generando di fatto l’isolamento del ponente ligure con gravi ripercussioni sulla quotidianità dei passeggeri che li utilizzavano. Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Ugl, Ferrovieri Fast mobilità, Orsa Ferrovie hanno immediatamente chiesto la sostituzione dei Thello con treni Interciy, senza ad oggi ottenere risposte né dalla Regione né da Trenitalia”.

È quanto scrivono in una nota i sindacati liguri chiedendo “una soluzione immediata al problema, tenendo conto del periodo estivo al quale si sta andando incontro e alla auspicata ripresa della mobilità delle persone sul territorio”.

Recentemente, in realtà, a riproporre la questione era stato anche l’assessore regionale Gianni Berrino lanciando l’allarme per la carenza di posti sui treni per i turisti con gli attuali limiti di capienza anti-Covid.

“Va da sé però – proseguono i sindacati – che senza risposte immediate l’economia ligure, già afflitta da tanto tempo, non può decollare, tanto per la carenza infrastrutturale quanto per la carenza di servizi. Se a breve non arriveranno risposte esaustive, organizzeremo azioni di mobilitazione a garanzia del mantenimento dei posti di lavoro sul territorio (diretti e indotto) e dell’indispensabile servizio a turisti e pendolari”.

Più informazioni
leggi anche
thello
La replica
Treni Thello, Berrino alle associazioni: “Nessu intervento tardivo, da ottobre seguiamo la vicenda”
Generica
Problema
Covid e turisti, allarme in Liguria: “Aumentare la capienza sui treni o in estate sarà il caos”