Sturla, autista Amt preso a pugni da un passeggero che si lamentava del traffico - Genova 24
Via timavo

Sturla, autista Amt preso a pugni da un passeggero che si lamentava del traffico

Protagonista un genovese 50enne, denunciato dai carabinieri per lesioni, resistenza e interruzione di pubblico servizio

Generica

Genova. Si è innervosito perché c’era traffico e ha cominciato a inveire contro l’autista perché si mettesse a suonare il clacson per farsi spazio.

Quando il conducente lo ha invitato a stare calmo il passeggero, un genovese di 50 anni, si è infuriato ancora di più. L’autista allora ha composto il numero di emergenza e nello stesso momento è stato colpito da un pugno dietro la testa.

E’ successo questo pomeriggio a bordo del bus 584 in via Timavo a Sturla. L’autista, soccorso dal personale del 118, è stato medicato sull’ambulanza e poi trasportato in codice verde all’ospedale San Martino di Genova.

Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno denunciato il passeggero, che aveva provato a fuggire inseguito dallo stesso autista, per resistenza, lesioni e interruzione di pubblico servizio

Più informazioni