Quantcast
Sedile fisso

Sportiva Murcarolo e Club Sportivo Urania: poker di successi ai campionati italiani di fondo

Dario Schenone Foce, LNI Chiavari e Lavagna e LNI Sestri Ponente conquistano un titolo

Genova. È la Canottieri Germignaga ad aggiudicarsi la classifica generale dei campionati italiani di fondo, abbinata al secondo Trofeo Arno Varini, con 65 punti, davanti al Club Sportivo Urania con 64 e alla Murcarolo con 48. Appuntamento a cura dell’Asd Federico Antoni con il patrocinio del Comune di Pisa e dell’Ente Parco San Rossore.

Sei vittorie della Canottieri Germignaga, quattro per la Sportiva Murcarolo, Club Sportivo Urania e la Canottieri Verbanese, tre per il Cannaregio e Tavernola,  due per Canottieri Mestre, Aldo Meda Cima, Corgeno e US Carate Urio, una per Giudecca, Porto Ceresio, LNI Sestri Ponente, Giacomelli Pisa, Dario Schenone Foce, Cerro Sportiva, LNI Chiavari e Lavagna.

Canottieri Germignaga campione d’Italia nel 2 di coppia Ragazzi con Fabio Orizio e Mirko Natuzzi (tim. Gaelle Stanganelli), nel 2 di coppia Senior con Cristian Papa e Michele Spinelli (tim. Gaelle Stanganelli), nel 4 di coppia femminile (Carlotta Foroni, Sonia Porcelli, Cinzia Porcelli, Greta Banfi, tim. Mirko Natuzzi), nel 2 di coppia femminile con Cinzia Porcelli e Greta Banfi (tim. Stanganelli), nel 2 di punta Senior (Cristian Papa, Fabio Porcelli, tim. Stanganelli) e nel singolo Senior (Michele Spinelli, tim. Gaelle Stanganelli).

Va forte la Sportiva Murcarolo nel 4 di coppia Ragazzi con Lorenzo Caprile, Guglielmo Melegari, Samuele Cantilonne e Stefano Vinci (tim. Fabio Siracusa), nel 4 di punta Senior (Ilaria Cespi, Alice Mancuso, Angelica Drago, Lisa Maccaferri, tim. Fabio Siracusa), nel 2 di punta Juniores (Pietro Sitia, Tommaso Cerruti, tim. Fabio Siracusa) e nel 4 di punta Juniores con Andrea Licatalosi, Pietro Sitia, Tommaso Cerruti e Alessandro Traversone (tim. Fabio Siracusa).

La Canottieri Verbanese è l’equipaggio più veloce nel 4 di coppia Senior con Edoardo Sottocornola, Emanuele Ardizzoia, Saverio Bindella e Maverick di Giovanni (tim. Alessandro Motta), nel 4 di punta Senior con la stessa formazione, nel singolo Juniores (Ilaria Motta) e nel 2 di coppia Allieve con Erica Ferraris e Frida Maggi.

Club Sportivo Urania d’oro nell’Elba Ragazze con Martina Fanfani, nell’Elba Ragazzi con Emanuele Artuso, nel 2 di punta Senior con Ilaria Bavazzano e Arianna Moscatelli (tim. Di Nardo) e nel 2 di coppia Junior con Elisa Dioguardi e Veronica Germano.

L’Unione Sportiva Carate Urio porta a casa il successo nel singolo Senior femminile con Elisa Arcara e nell’Elba Allieve con India Del Fante.  Va alla Canottieri Corgeno il titolo nel 2 di coppia Cadetti con Gioele Re e Maximilian Riboni e nel 2 di coppia Ragazze con Elisa Marcon e Ilaria Colombo.

Aldo Meda Cima si impone nel 2 di coppia Juniores con Stefano Volontè e Pietro Mazza (tim. Giona Marchi) e nell’Elba Allieve con Anja Ben Yala.

Porto Ceresio leader nel 4 di coppia Junior con Marco Scianna, Mathias Moroni, Lorenzo Barocci e Thomas Casu (tim. Braghetto). Sorride la Giacomelli Pisa nel 4 di coppia Cadetti con Francesco Benedettini, Nico Picione De Luca, Cesare Finocchio e Diego Galletti (tim. Picione De Luca). Vittoria LNI Chiavari e Lavagna nell’Elba Allievi con Lorenzo Bacigalupo. Cerro Sportiva prima tra i Master nel 2 di coppia con Gabriele Fantoni e Alessandro Sola (tim. Samuele Fantoni). Danilo Dominici porta la LNI Sestri Ponente alla vittoria nell’Elba Cadetti. Va alla Dario Schenone Foce il singolo Junior con Lorenzo Rangone (tim. Jacopo Ghidelli).

Nella VIP, specialità singolo femminile, l’affermazione di Rossana Nardo con i colori di Cannaregio, società che fa festa anche per la vittoria del 2 di punta Senior femminile (Elena Almansi, Rossana Nardo) e maschile (Roberto Angelin, Fabio Barzaghi).  Nel singolo maschile, invece, il successo di Nicola Foresti (Tavernola) mentre i compagni Filippo Facchi e Michele Bettoni primeggiano nel 2 di punta Cadetti e le compagne Alessia Foresti ed Eleonora Soresina la spuntano nel 2 di punta Ragazze. Sorride la Canottieri Mestre nel 2 di punta Juniores, specialità in cui primeggiano Alessandro Bergo e Tommaso Rosan, e nel 2 di punta Allieve con Viola Bortolan e Alice Sarto. Giudecca d’oro nel 2 di punta Ragazzi grazie a Nicolò Sarto e Nicola Musoni.