Doppio incidente ai laghetti di Nervi, ragazza cade da 7 metri e perde i sensi: è grave - Genova 24
Ancora

Doppio incidente ai laghetti di Nervi, ragazza cade da 7 metri e perde i sensi: è grave

Ha riportato un politrauma toracico e facciale, in codice rosso al San Martino. In mattinata un ragazzo ferito a una gamba

vigili fuoco soccorso laghetti nervi

Genova. Giornata di 25 aprile funesta ai laghetti di Nervi: dopo l’incidente in mattinata, con un giovane che si è fratturato una gamba dopo essere finito in acqua, una ragazza (e non un ragazzo, com’era emerso inizialmente) di 30 anni è stata soccorsa in gravi condizioni e in stato di incoscienza dopo una caduta da 7 metri di altezza.

L’allarme ai soccorritori è partito alle 12.50. Sul posto sono accorsi a piedi i militi dell’automedica e dell’ambulanza, vigili del fuoco e soccorso alpino ed è stato mobilitato l’elisoccorso dei vigili del fuoco.

La giovane donna è stata medicata sul posto e poi caricata a bordo dell’elicottero per il trasporto d’urgenza in codice rosso all’ospedale San Martino con un politrauma toracico e facciale. L’intervento è stato particolarmente complesso perché il luogo è difficile da raggiungere, a circa un’ora di cammino dall’inizio del sentiero che costeggia il torrente.

La giovane è stata trovata in stato di incoscienza dopo il trauma conseguente alla caduta, poi ha ripreso conoscenza. Al momento si trova ricoverata in prognosi riservata e nelle prossime ore è previsto il ricovero in terapia post-intensiva al 4° piano del Monoblocco.

Questa mattina intorno alle 10 un altro ragazzo era finito all’ospedale in codice rosso per dinamica dopo una caduta da circa quattro metri. Le sue condizioni, apparse inizialmente gravi, non erano tali da mettere in pericolo la sua vita, ma si è procurato comunque un’importante lesione alla gamba.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Incidente
Nervi, ragazzo scivola e cade nei laghetti: portato in codice rosso all’ospedale San Martino
soccorso alpino sentiero
Soccorso
Escursionista 73enne si infortuna sul sentiero per Cassinelle: recuperata con l’elicottero