Quantcast
Risultato

Ristoranti verso la riapertura, la soddisfazione della rete Mio: “Recepite le nostre istanze”

"Bene lo sblocco della aperture e lo stop della ripartenza dei mutui e degli sfratti commerciali per le imprese entrate in crisi con la pandemia"

Genova. Dopo l’annuncio del governo di voler riaprire i ristoranti anche per la cena, in regime di zona gialla rafforzata a partire dal 26 aprile, arrivano le reazioni delle categorie, che esprimono soddisfazione per il cambio di rotta dell’esecutivo.

“Registro con soddisfazione che il Governo ha recepito le istanze di MIO Italia riguardo le riaperture dei ristoranti con la reintroduzione della zona gialla; il blocco della ripartenza dei mutui e dei finanziamenti; il blocco degli sfratti commerciali per le imprese entrate in crisi con la pandemia. È un significativo passo in avanti – sottolinea Paolo Bianchini, presidente di MIO Italia, Movimento Imprese Ospitalità – Queste istanze sono state al centro di un proficuo incontro di MIO Italia con il senatore Matteo Salvini lo scorso 31 marzo. Il leader della Lega si è sempre dimostrato disponibile all’ascolto e particolarmente sensibile rispetto alle problematiche impellenti del comparto dell’ospitalità a tavola e alle relative soluzioni proposte”, ha aggiunto Paolo Bianchini.

“Così oggi cominciano ad arrivare i frutti dell’impegno di Mio Italia, del lavoro quotidiano di un movimento nato meno di un anno fa, in contrapposizione a chi appariva occupato a tutelare “i grandi” con l’effetto di condannare a morte centinaia di migliaia di piccoli imprenditori”. ha concluso Paolo Bianchini.

leggi anche
  • Prospettive
    Riaperture, Toti: “Devo fare i complimenti al Governo”. Liguria verso la zona gialla