Ricerca

Rina e Axpo: intesa per sviluppare la filiera dell’idrogeno

La collaborazione, della durata biennale, prevede inoltre l’esplorazione di opportunità commerciali

Rina e Axpo hanno firmato un protocollo d’intesa per sviluppare la filiera industriale dell’idrogeno attraverso nuovi progetti, ricerca e tecnologie.
La collaborazione, della durata biennale, prevede inoltre l’esplorazione di opportunità commerciali.

Uno dei pilastri indicati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) per realizzare “la rivoluzione verde e la transizione ecologica” è rappresentato dall’idrogeno come fonte di energia. Questo elemento e le tecnologie a esso correlate sono infatti considerate un driver fondamentale per il processo di decarbonizzazione che sta impegnando tutti i settori industriali.

Axpo Italia, terzo operatore sul mercato libero dell’energia in Italia e parte del Gruppo Axpo, e Rina, gruppo multinazionale specializzato in servizi di certificazione e di consulenza ingegneristica, hanno siglato un Memorandum of Understanding della durata di due anni con l’obiettivo di costruire una solida filiera dell’idrogeno che unisca diversi stakeholder.

Tra le attività previste dall’accordo: lo sviluppo di iniziative correlate all’idrogeno verde in diversi settori industriali; l’impegno a coordinare studi di ricerca tecnologica sulla catena di fornitura dell’idrogeno; l’analisi, gli studi e le simulazioni per la produzione di idrogeno; la definizione di un programma pilota per la produzione di idrogeno verde.

Le due società, inoltre, co-parteciperanno a progetti di ricerca e sviluppo finanziati per conto dell’Ue e si impegneranno nello sviluppo del comparto della finanza verde e degli eco-investimenti.

Rina metterà a disposizione le proprie conoscenze sui materiali compatibili con l’idrogeno ed il suo know-how nell’ambito delle analisi, degli studi e dei test per lo stoccaggio.

Nel settore dell’idrogeno verde Axpo sta già sviluppando il know-how necessario e intende realizzare progetti all’avanguardia proprio grazie a collaborazioni come quella con Rina.

Più informazioni