Quantcast
Serie b

Otto positivi al Covid nel Pescara: rinviata la partita con l’Entella

La squadra abruzzese è stata fermata per due settimane

Chiavari. Il Covid colpisce ancora la Serie B. La partita tra Pescara e Virtus Entella, in programma sabato 17 aprile alle ore 14, è stata rinviata a data da destinarsi.

Nel Pescara ci sono attualmente otto positivi (sette calciatori e un componente dello staff). Domani verrà effettuata una nuova tornata di tamponi e, come da disposizioni, i positivi sono stati posti in isolamento domiciliare fiduciario. Oggi l’intera squadra ha saltato l’allenamento.

A prendere la decisione è stata la Asl di Pescara attraverso il Dipartimento di Prevenzione di Igiene, epidemiologia e sanità pubblica, che ha notificato tramite Pec al Pescara Calcio il provvedimento di inibizione allo svolgimento dell’attività sportiva per i tesserati della società biancazzurra causa positività al Covid-19, per una durata di quattordici giorni e con decorrenza dal 12 aprile.

Un fatto che rischia di condizionare la lotta per la salvezza. Infatti sono stati rinviati altri due scontri diretti: Cosenza-Pescara del 20 aprile e Pescara-Reggiana del 24 aprile.

Più informazioni
leggi anche
  • Calcio
    Serie B, giudice sportivo: dodici giocatori squalificati per una gara