Trucco

Mette in vendita dei mobili ma viene truffata pagando 1000 euro ai falsi compratori

I due autori del raggiro sono stati identificati poi dai carabinieri

Genova. Due Triestini di 25 e 42 anni, entrambi con pregiudizi di polizia, sono stati identificati e denunciati in stato di libertà per “truffa e frode informatica”, dai Carabinieri di Ge-Castelletto.

I due, avevano visto su un sito internet, dei mobili, messi in vendita da una 60 enne genovese, la quale, mediante artifizi e raggiri, veniva indotta in errore, accreditando ai deferiti la somma di oltre 1000 euro, su delle carte prepagate.

Le indagini sono scattate a seguito della denuncia della donna, che a capito solo dopo di essere finita nella trappola della frode informatica.

Più informazioni