Quantcast
Lotta

La Chiavari Ring Lotta conquista due titoli italiani e una medaglia di bronzo

Veronica Braschi e Jacopo Masotti portano a casa l'oro. Terza posizione per Francesco Masotti

Il gruppo della Chiavari Ring Lotta

Chiavari. La Chiavari Ring Lotta torna a casa dopo aver trascorso un weekend storico e memorabile per la lotta. Tutto è iniziato venerdì 9 aprile, al palazzetto olimpico di Ostia, dove sono andate in scena le categorie femminili, lotta libera, con 51 atlete iscritte provenienti da 26 società differenti, divise in dieci categorie di peso. Si è assistito a una bellissima giornata di sport che ha incoronato le dieci campionesse italiane 2021 e decretato le squadre più forti del territorio nazionale.

Nei 65 kg, Juniores secondo anno, Veronica Braschi ha confermato il titolo vinto nel 2020, imponendosi nel derby ligure con Althea Secchi. Entrambe le atlete sono molto giovani ed hanno offerto un incontro bello e combattuto, finito poi 17-9 per Braschi.

La grande emozione arriva nella giornata di domenica 11 aprile, sul tappeto 128 liberisti provenienti da 48 squadre, tutti con un solo obiettivo. Tocca a Jacopo Masotti che arriva in finale Senior e trova Gavino Pazzona dell’Athlon Sassari. Dopo una bella gara Jacopo è primo nei 74 kg (la categoria di Chamizo, quest’oggi assente) e conquista un titolo italiano storico per la società chiavarese.

Ma non è finita: nella categoria 70 Kg Juniores (secondo anno) il fratello di Jacopo, Francesco Masotti, conquista uno splendido bronzo. Lorenzo Gasparini ottiene un buon nono posto alla sua prima esperienza da juniores.

Un altro positivo risultato è il settimo posto finale conquistato dalla Chiavari Ring Lotta nella classifica per società.

Ora si attendono i prossimi weekend per vedere i giovanissimi atleti chiavaresi quali altre sorprese porteranno a casa. Ai campionati italiani Cadetti, dal 23 al 25 aprile, saranno in gara Robert Ausilio e Leandro Bianchi. Ai campionati italiani Juniores, dal 30 aprile al 2 maggio, saranno impegnati Veronica Braschi, Francesco Masotti, Lorenzo Gasparini. Ai campionati italiani Esordienti, in date da definire, ci sanno Robert Ausilio, Yannick Peirano, Alessandro Gasparini, Glib Kokaiev.

Rispettosi di tutte le norme anti Covid i partecipanti accederanno solamente dopo aver effettuato un tampone molecolare non antecedente a 72 ore prima della data dell’evento, integrato da un tampone rapido che verrà effettuato prima dell’accredito. Tutte le prime tre le giornate di campionato saranno trasmesse in streaming sulla home page del sito Fijlkam.

Jacopo Masotti sul podio

Veronica Braschi con la medaglia