Guardia costiera e Enpa recuperano un tasso: era finito in un anfratto della diga del porto - Genova 24
Fuori contesto

Guardia costiera e Enpa recuperano un tasso: era finito in un anfratto della diga del porto

Chissà come c'era finito. L'animale è stato recuperato e sta bene: sarà rilasciato in natura

Genova. Guardia costiera impegnata oggi per diverse ore in una particolarissima operazione di salvataggio dopo che alla centrale operativa è arrivata la segnalazione della presenza di un tasso, un animale tutt’altro che marino, in un anfratto della diga aeroportuale nel porto di Genova.

La sala operativa si è subito attivata e ha fatto imbarcare sulla propria motovedetta, direzione Marina di Genova Aeroporto, il personale del centro recupero animali selvatici dell’Enpa.

L’unione fa la forza e guardia costiera, insieme alla protezione animali, sono riusciti a recuperare il piccolo mammifero, spaventato ma in buone condizioni.

Una volta a terra il tasso è stato affidato all’Enpa per le ulteriori verifiche e per il successivo rilascio nella natura. In un habitat più consono.

Più informazioni