Post partita

Entella-Monza, Vivarini: “Abbiamo veramente messo in difficoltà una grandissima squadra”risultati

Il commento del tecnico al termine dell'incontro pareggiato 1 a 1

Chiavari. La Virtus Entella si avvia ad una retrocessione che appare ormai inevitabile, ma la squadra chiavarese, ancora una volta, ha mostrato voglia di lottare fino alla fine ed ha fermato sul pareggio il Monza, formazione in lotta per la promozione diretta.

Mister Vincenzo Vivarini commenta: “Abbiamo fatto una prestazione veramente di alto livello, anche sotto l’aspetto qualitativo, perché siamo riusciti quasi sempre a giocare e siamo venuti sempre fuori dalle loro pressioni. Abbiamo creato diverse situazioni. Peccato, perché dovevamo fare assolutamente un altro gol; ci abbiamo provato. Abbiamo avuto anche delle occasioni molto clamorose, quindi oggi la squadra si è applicata tantissimo, ha fatto tutto quello che doveva fare”.

“Purtroppo – prosegue – su quell’angolo siamo rimasti un attimino impreparati; ancora non l’ho rivisto ma, al di là della loro bravura, qualche situazione c’è stata. Abbiamo avuto l’azione clamorosa con Schenetti, da solo davanti al portiere, e anche altre situazioni con Brunori che potevamo chiaramente andare sul doppio vantaggio. La partita l’abbiamo fatta bene, perché abbiamo concesso veramente poco; mi ricordo del Monza qualche colpo di testa, magari dentro l’area, ma niente di preoccupante. Penso che Borra abbia fatto pochissimi interventi, quindi merito ai ragazzi perché sono stati applicati, sono stati bravi. Però peccato ancora per il risultato, perché ci tenevamo a cercare di vincere la partita. Ci proveremo col Pordenone”.

“L’unica volta che abbiamo avuto una sosta abbiamo avuto tempo di lavorare e quindi, di conseguenza, c’è stato tanto lavoro sotto l’aspetto tattico. Abbiamo cercato di analizzare e sfruttare un pochettino anche altre caratteristiche della squadra. Abbiamo dato più ampiezza allo sviluppo del gioco e penso che si sia visto, perché l’azione era molto più fluida, arrivavamo più facilmente in profondità e abbiamo veramente messo in difficoltà una grandissima squadra come quella del Monza” conclude l’allenatore dei biancocelesti.

leggi anche
  • 31ª giornata
    Entella ripresa in extremis: con il Monza finisce 1 a 1